Fatti i viceministri e i sottosegretari, la Toscana Pd è fuori. Boschi: "Spero non sia per colpire Renzi"

Nell'elenco degli incaricati non ci sono esponenti dem toscani. E l'ala renziana del partito passa all'attacco

Maria Elena Boschi (Immagine tratta dalla sua pagina facebook)

Il Governo Conte Bis è partito ma nella squadra del presidente del Consiglio - nominati viceministri e sottosegretari - non ci sono aretini, né toscani (di emanazione Pd) in generale.

Sottosegretari e viceministri del Conte bis: l'elenco 

E Maria Elena Boschi, ex ministro ed ex sottosegretario prima nel Governo Renzi, poi in quello Gentiloni, va all'attacco:

E' una trattativa fatta dai segretari di partito - come riporta una nota Lapresse - noi non abbiamo fatto una lotta per un posto in più o una poltrona in più. Auguro un buon lavoro a chi inizia questa esperienza, sono un po' dispiaciuta che non ci sia nessun toscano al governo. Anche perché i risultati elettorali hanno dimostrato che nel nostro territorio il nostro partito ha una forza e una capacità di lavorare bene. E' un peccato che nessuno possa rappresentare questo territorio al governo, nessuno del Pd in particolare. Spero non sia semplicemente un modo per colpire Renzi e il nostro gruppo, perché credo che non sia giusto e non se lo meritino i cittadini della nostra regione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiordaliso, lite con il capotreno nella tratta Arezzo-Roma: "Ho dovuto pagare il biglietto per due chihuahua"

  • Batterio killer New Delhi in Toscana: arrivano i test rapidi. E Mugnai scrive al ministro della Salute

  • "Siamo increduli e addolorati, Federico conosce solo il lavoro". Così gli amici di Ferrini, accusato di omicidio

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento