Terranuova Bracciolini, ulteriore riduzione della Tari per il 2019

Meno 2% per le utenze domestiche e meno 5% per quelle non domestiche. Il sindaco: “Diamo una mano alle famiglie”

Sergio Chienni

“Nel solco delle scelte portate avanti dall’amministrazione comunale, anche per l’anno 2019 l’amministrazione abbassa la tariffa relativa ai rifiuti e lo fa in modo ancora più netto rispetto allo scorso anno. Il tributo comunale – che copre le spese di raccolta e gestione dei rifiuti urbani - è stato infatti ridotto del 2% circa per le utenze domestiche e del 5% per quelle non domestiche”.

Così il aindaco di Terranuova, Sergio Chienni, annuncia la riduzione della tariffa Tari per l’anno in corso. Nell’anno 2018 l’amministrazione aveva attuato un abbattimento della tariffa tra l’1.3% e l’1.5% a seconda dei componenti del nucleo familiare. Per le utenze non domestiche la riduzione della tariffa si era attestata sul 3.3% rispetto al 2017.

“Quest’azione – aggiunge il primo cittadino – è dunque un modo per sostenere le famiglie e le attività produttive del territorio comunale, confermando le agevolazioni già poste in essere dall’amministrazione. Abbiamo deciso di redistribuire il maggior incremento delle entrate nelle casse comunali a beneficio dei titolari dell’utenza sui rifiuti”.

La diminuzione della tariffa dipende dal risparmio ottenuto dal Piano economico della Tari, dalla lotta all’evasione e dall’aumento della platea dei contribuenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Schianto lungo la regionale 71: strada temporaneamente chiusa. Due feriti

  • Lieve scossa di terremoto ad Arezzo: epicentro nella zona di Olmo

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

  • Guida 2020 de L'Espresso: due ristoranti della provincia di Arezzo con il "cappello". Tutti i top della Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento