Tari. La denuncia delle opposizioni: "Amara sorpresa, la tariffa è aumentata"

Sono i consiglieri di Castiglioni nel Cuore a denunciare l'incremento dei costi per i residenti di Castiglion Fiorentino

"La sorpresa nella cassetta delle lettere dei castiglionesi: la Tari è aumentata". 

I consiglieri di Castiglioni nel Cuore denunciano pubblicamente l'incremento registrato per i cittadini di Castiglion Fiorentino riguardante il costo della Tari. 

"Il mese di giugno, come di consueto, è il periodo nel quale viene comunicato ai nostri concittadini l’importo della Tari (tassa sui rifiuti).  Quest’anno, nella cassetta postale, tutti gli abitanti del comune hanno trovato recapitata, oltre ai modelli utili al pagamento, una spiacevole “sorpresa”.

Infatti, il costo del servizio è aumentato, rispetto all’anno precedente, in maniera importante ed apparentemente ingiustificata.

Immediate e numerose sono state le lamentele ed i reclami che i castiglionesi hanno rivolto, a noi consiglieri di Castiglioni nel Cuore, chiedendoci di porle all’attenzione della amministrazione.

Ci siamo immediatamente attivati e nei prossimi giorni presenteremo un’interrogazione per capire le ragioni dell’aumento e se esso sia dovuto a costi aggiuntivi per la raccolta o lo smaltimento.

Noi di Castiglioni nel Cuore, ci rendiamo assolutamente disponibili, fin da subito, ad aprire un tavolo di lavoro comune per trovare soluzioni finalizzate a migliorare il servizio di raccolta rifiuti, attualmente piuttosto scadente, con l’obiettivo di renderlo più efficace e meno oneroso per i castiglionesi.

E’ giunto il momento di pensare ai problemi reali dei castiglionesi.

E’ giunto il momento di iniziare realmente ad amministrare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Guida Michelin 2020: cinque ristoranti aretini Bib Gourmand

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento