Forza Italia ferma l'atto sulle fondazioni e scrive al sindaco. Assessore Tanti in bilico: "No comment"

Ancora un passo avanti oggi nelle questioni di palazzo Cavallo. Forza Italia ha spedito il documento che il sindaco aspettava, entro pochi giorni quindi il primo cittadino dovrà rispondere sulla richiesta di sostituire l'assessore Tanti

"No comment". Risponde con sole queste due parole Lucia Tanti alla domanda su come avesse reagito alle notizie uscite dal confronto tra Forza Italia e il sindaco Ghinelli, nel quale, senza mezzi termini, i rappresentanti locali degli azzurri hanno chiesto la testa dell'assessore alle politiche sociali e scolastiche del Comune di Arezzo.

Ghinelli: "Forza Italia ha chiesto la testa dell'assessore Tanti, prima si parli delle fondazioni"

Da parte di Forza Italia intanto oggi si registra un ulteriore passo in avanti, il documento chiesto dal sindaco è già stato spedito e contiene esattamente l'impegno, da parte di Forza Italia a non votare un documento che possa minimamente alterare il funzionamento delle fondazioni. Questo era infatti stato posto dal sindaco Ghinelli come atto pregiudiziale per tutto il resto. 

L'atto in questione, che a questo punto Forza Italia ha definitivamente messo fuori dal dibattito, è quello che avrebbe avuto la firma di due consiglieri azzurri, l'indipendente Angelo Rossi e quella di Federico Scapecchi. Avrebbero voluto chiedere al consiglio comunale di votare un provvedimento che avrebbe portato sotto il controllo del consiglio comunale alcuni atti delle fondazioni Guido d'Arezzo per la cultura e Intour per il turismo. Questo per un tema di massima trasparenza delle fondazioni che sono di diritto privato, ma amministrano di fatto molte risorse pubbliche.

L'atto sul controllo delle fondazioni e la lettera del sindaco Ghinelli

Come scaturito ieri alla fine delle due ore e mezzo di confronto diretto, il ritiro ufficiale e formale, messo per iscritto, di questo atto, è diventato quindi merce di scambio per poter poi affrontare lo spinoso tema della posizione di Lucia Tanti nella giunta.

Nominata in quota Forza Italia nel 2015, Tanti è divenuta uno degli assessori più esposti della giunta anche per le delicate deleghe che ha avuto in dote, le politiche sociali, quelle scolastiche, la sanità e la famiglia. E' pubblicamente apparsa finora molto vicina al sindaco Ghinelli, con il quale ha condiviso tematiche strategiche a partire da quella della sanità che il primo cittadino gli ha conferito in corso di mandato.

Da alcune settimane l'assessore Tanti ha politicamente ufficializzato la sua adesione al neonato movimento di Giovanni Toti e quindi la sua uscita da Forza Italia e questo ha reso concreta quella rottura con il partito di Berlusconi che ormai era divenuta insanabile.

Lo strappo di Lucia Tanti: "Addio Forza Italia, seguo Toti"

La giunta è divenuta quindi un monocolore del sindaco, tra chi era stato nominato perché proveniente dalla lista civica OraGhinelli e chi era stato scelto come tecnico dal primo cittadino, mentre rappresentano ancora i partiti Tiziana Nisini in quota Lega e appunto Lucia Tanti, per Toti, che però non ha nessun consigliere comunale.

A questo punto il sindaco, che ha detto che si sarebbe confrontato in giunta, deve dare una risposta alla richiesta di Forza Italia di revocare l'incarico di assessore a Lucia Tanti e di sostituirla, con l'idea di proporre una nuova figura femminile del partito.

La risposta non sarà facile, né scontata, lo ha fatto capire nell'intervista di ieri proprio il sindaco "devo valutare, mi sono preso qualche giorno di tempo, ne parlerò con la giunta, poi deciderò", anche se una via d'uscita diversa da questa crisi non sembra adesso all'orizzonte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento