Sr71, Casucci (Lega): "Dopo cinque anni la montagna ha partorito il topolino"

Il consigliere regionale leghista interviene sul nuovo progetto della strada regionale umbro-casentinese

Il consigliere Marco Casucci (Lega) interviene sul nuovo progetto per il rifacimento e ammodernamento della strada regionale Sr71 umbro-casentinese. 

"Dopo 5 anni di parole e polemiche sulla Sr71 umbro-casentinese non si è ancora intervenuti. Il progetto iniziale verso Terontola è stato stralciato e adesso con il nuovo progetto si arriva allo svincolo di Pietraia della superstrada Bettolle-Perugia. Al di là dei problemi per gli operatori agricoli in termini di espropri, ci chiediamo quanto possa essere utile limitarsi soltanto a questo tratto di variante. In pratica in 5 anni la montagna ha partorito il topolino! Ci chiediamo in particolare se sia utile ai fini della sicurezza stradale, perché siamo consapevoli che la Sr71 presenta altri tratti alquanto pericolosi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento