Sede Forza Nuova a Montevarchi, Chiassai: "Sono il sindaco di tutti, non posso impedirlo"

Da più parti il sindaco Chiassai era stata chiamata in causa per un suo intervento

"Sono il sindaco di tutti, questo è un partito ammesso, non posso impedire che si apra una sede in un locale privato da parte di Forza Nuova." 

Questo in estrama sintesi il messaggio che il sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai lancia dalla sua pagina Facebook in risposta a tutti coloro che hanno chiesto il suo intervento per fermare il radicamento del fascismo in Valdarno con l'apertura di una sede politica di Forza Nuova con la presenza del leader nazionale Roberto Fiore. 

Questo il messaggio integrale:

In riferimento alle polemiche legate all'apertura di una sede di "Forza Nuova" a Montevarchi.

Voglio precisare che il Sindaco svolge un ruolo istituzionale di rappresentanza di tutti i cittadini. Nel mio caso ricordo che sono espressione del civismo, fieramente di ispirazione liberale, senza alcuna tessera di partito in tasca e garante delle libertà di tutti nel rispetto delle regole di civile convivenza.

Ciò significa che il Sindaco non può, in modo discrezionale, negare a nessun movimento o partito - tra l'altro ammesso a partecipare democraticamente alle elezioni - di affittare un fondo privato per le proprie attività.

In caso contrario ci sarebbero gli estremi per un abuso del ruolo, in quanto, ricordo, che la libertà di opinione è un diritto sancito dalla Costituzione. Resta inteso che, qualora dovessero ravvisarsi, nell'attività svolta da qualsiasi movimento o partito, ipotesi di reato, il Sindaco sarà il primo a rivolgersi alla competente Magistratura.

Nel caso di specie, tuttavia, sembra evidente che a un partito ammesso, da Autorità a me sovraordinate, a concorrere alla formazione del Parlamento italiano ed europeo, non possa essere impedita la manifestazione del proprio pensiero, ovviamente nel rispetto della legge.

Pur nella piena libertà di manifestare le proprie posizioni politiche o partitiche, quindi, invito tutti, soprattutto coloro i quali hanno ruoli istituzionali importanti, a tenere un comportamento corretto, rispettoso e pacifico per la città e per i cittadini affinché Montevarchi non diventi un terreno di scontro violento che ognuno, mi auguro, condanni responsabilmente e civilmente nel rispetto della comunità intera. 

Le idee si contrastano sempre e soltanto con la forza di altre idee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Apre la sede di Forza Nuova, le reazioni di Pd e Sinistra

Intanto è in fase di organizzazione una manifestazione antifascista che si dovrebbe tenere in contemporanea con l'apertura della sede di Forza Nuova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento