Ponte sul Tevere, il caso del consigliere comunale: "Ho un terreno lì, si sposti l'opera"

Nota del consigliere di Forza Italia di Sansepolcro Tonino Giunti: "se vi costruissero una strada di una certa importanza per un fronte di circa duecento metri in un vostro terreno agricolo, e magari vi avessero anche avvicinato delle agenzie immobiliari, per cederlo, sareste contenti o no?"

Nota del consigliere di Forza Italia di Sansepolcro Tonino Giunti: "se vi costruissero una strada di una certa importanza per un fronte di circa duecento metri in un vostro terreno agricolo, e magari vi avessero anche avvicinato delle agenzie immobiliari, per cederlo, sareste contenti o no?".

Il consigliere si è rivolto direttamente all'assessore di Sansepolcro Marzi:

Con la realizzazione del secondo ponte si apre un altro fonte di sviluppo di Sansepolcro ed io lì possiedo a confine della strada più di un ettaro di terreno. A volte il silenzio vuol dire tanto o niente. Giochiamo a carte scoperte come ha detto lei. Ho perorato in tutti i modi la possibilità di spostarlo, ritenendo il bene di Sansepolcro, per tutti i motivi già scritti e riscritti, non ultimi quelli sostenuti nelle e-mail all'assessore Ceccarelli e al presidente Rossi, che mi rispondevano: 'l'opera è di esclusiva competenza ed interesse comunale , e fermo restando valutazioni di tipo qualitativo sull'effettiva realizzabilità nei tempi concordati , non può che essere il Comune a valutare l'opera da realizzare sotto ogni profilo, progettuale, gestionale ed attuativo? Allora, affidiamoci alla provvidenza. Caro assessore Marzi, io nelle problematiche del ponte non c'entro. Si dia da fare per realizzare quello che alla fine è l'obbiettivo principale del suo mandato. Ho visto che tutta l'amministrazione ripone su di lei la massima fiducia. La cittadinanza aspetta assessore Marzi. Non la deluda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Si ribalta due volte con l'auto: grave 49enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento