A confronto con Pizzarotti e Rolando, Bibbiena si prepara a conoscere il candidato sindaco di Obiettivo Comune

La data scelta è sabato 16 marzo alle 17 presso il cinema Italia di Soci.

Quali sono le prerogative di un buon civismo? Perché iripartire da istanze di responsabilità verso i propri territori? E quali sono state in Italia le esperienze vere e coerenti di civismo che hanno portato a cambiamenti sostanziali nel governare?

Sono questi alcuni degli argomenti che saranno affrontati nell'incontro dove sarà presentato il candidato sindaco per la lista Obiettivo Comune Avanti Insieme, esperienza casentinese che si prepara ad affrontare il percorso elettorale per il rinnovo del governo di Bibbiena. 

La data scelta è sabato 16 marzo alle 17 presso il cinema Italia di Soci.

All'iniziativa interverranno Stefano Rolando, professore alla Iulm di Milano in cui insegna Politiche pubbliche per le comunicazioni e Teoria e tecniche della comunicazione pubblica, e il sindaco di Parma Federico Pizzarotti il primo sindaco del Movimento Cinque Stelle in una città capoluogo di provincia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Dammi i soldi o ti spacco la faccia", 14 studenti aretini rapinati all'uscita da scuola

  • Calcio

    L'Arezzo pesca Moscardelli. Sarà derby con il Pisa in semifinale playoff

  • Calcio

    La Cava prepara azioni legali: "Riconosciuto l'aggressore"

  • Calcio

    Tre aretini in serie A: Volpi e Scatragli a Cagliari, Pagliardini a Torino

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Estasi amaranto a Viterbo con Belloni e Pelagatti (2-0). L'Arezzo è in semifinale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento