"Come sono stati nominati dal sindaco Ghinelli i rappresentanti nelle partecipate?"

Il tema sarà al centro della seduta di venerdì della commissione controllo e garanzia

Il presidente della commissione controllo e garanzia Francesco Romizi

Come sono stati nominati i rappresentanti del Comune di Arezzo nelle società partecipate? A porsi questa domanda sarà la prossima riunione della commissione controllo e garanzia presieduta dal consigliere Francesco Romizi di Arezzo in Comune.

La seduta è prevista per venerdì 14 febbraio alle 13 a palazzo comunale. "Una seduta per rivendicare, in questa  fase, il ruolo della politica."

“È all’ordine del giorno – ha sottolineato il presidente Francesco Romizi – la verifica degli indirizzi seguiti dal sindaco Ghinelli per le nomine dei rappresentanti del Comune nelle società partecipate, alla luce di alcune sollecitazioni che mi sono pervenute dal gruppo consiliare del Pd. La chiarezza su questo tema è un’esigenza a prescindere ma lo è ancora di più nell’attuale fase. Invito tutti i membri della commissione a parteciparvi e a dare il loro contributo al dibattito. Rivendico la natura ‘politica’ di questa convocazione e la sottolineo con forza: non possiamo adeguarci all’agnosticismo o rassegnarci ad abdicare da ogni ruolo. Abbiamo invece il dovere del giudizio, politico per l’appunto, nei confronti dell’opportunità di certe parole e comportamenti. Che è cosa molto diversa dall’entrare nel merito di eventuali reati, azione questa sì, che non ci compete”.

E' ovvio che saranno analizzate le varie procedure usate, dal primo cittadino, anche in seguito alle inchieste Coingas e Multiservizi che hanno incrinato il quadro politico aretino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento