Pesca sportiva al lago di Montedoglio, il consiglio comunale accetta la proposta della Lega Nord Valtiberina

La Lega Nord Valtiberina, tramite un comunicato che riportiamo di seguito, si dice soddisfatta per l'accettazione da parte del consiglio comunale di Sansepolcro della loro proposta riguardo alla diga di Montedoglio, e in particolare sull'ascolto...

valtiberina-toscana-lago-montedoglio

La Lega Nord Valtiberina, tramite un comunicato che riportiamo di seguito, si dice soddisfatta per l'accettazione da parte del consiglio comunale di Sansepolcro della loro proposta riguardo alla diga di Montedoglio, e in particolare sull'ascolto delle associazioni di pesca sportiva che vi operano. Gli esponenti della Lega Nord Valtiberina si dicono inoltre rammaricati per la bocciatura della loro mozione sulla sistemazione del parcheggio di Porta del Ponte.

La proposta che abbiamo fatto sull’ascolto delle associazioni di pesca sportiva, presentata come mozione consiliare, per comprendere meglio la situazione della diga di Montedoglio, è stata accolta dal consiglio comunale di Sansepolcro. La giunta, quindi, ha ora l’impegno di ascoltare tutti quei soggetti che conoscono molto bene il lago e le sue dinamiche. Ovviamente siamo consapevoli, come sottolineato da più parti politiche durante l’ultima seduta, che Sansepolcro è sì il comune più grande della vallata, ma non è quello che tocca il lago maggiormente. È per questo che una delle strade da perseguire durante questo percorso è anche il dialogo con il comune di Pieve Santo Stefano. È di certo una soddisfazione per il nostro movimento ma è anche una grande occasione per tutte quelle associazioni sportive che possono esprimere le loro idee sul lago e le loro perplessità. Confidiamo, quindi, nell'attuazione della nostra proposta, con la speranza che emergano davvero idee e progetti condivisi da più parti, che queste arrivino ai soggetti preposti alla gestione della diga di Montedoglio, in un ottica di riqualificazione di un’area che in molte parti è soggetta a degrado. Non possiamo esprimere la stessa soddisfazione, invece, sulla bocciatura della proposta che abbiamo presentato in cui si chiedeva di riqualificare l’area del parcheggio di Porta del Ponte. Si tratta di un’area importante, un parcheggio vicinissimo al centro storico che è molto usato da cittadini e turisti. Crediamo che sistemare il parcheggio, a partire dal manto, dalle strisce e da tutti i dettagli che caratterizzano un parcheggio “dignitoso” fosse una azione, che ovviamente deve essere strutturale, che merita di essere inserita nell'agenda dell’amministrazione. Anche il potenziamento dei servizi per i camperisti, anche se alcuni già presenti, può essere utile e una buona copertina per la città. Se vogliamo portare Sansepolcro ad essere una città in grado di “sfruttare” il turismo al meglio, ci possiamo accontentare del minimo indispensabile? Crediamo proprio di no.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento