Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Inchiesta Coingas, Ghinelli: "Piena fiducia nell'assessore e nella magistratura". Merelli non si dimette

La posizione della giunta è stata espressa dal sindaco Ghinelli che si è presentato con al fianco gli assessori Nisini, Tanti e Magi

 

"Ho piena fiducia nel lavoro della magistratura e altrettanta piena fiducia nell’operato dell’Assessore Alberto Merelli riguardo le attività da lui svolte nell’ambito delle sue deleghe tra cui quella alle partecipate."

Così il sindaco Ghinelli ha aperto la conferenza stampa in rappresentanza della giunta, il giorno dopo la notizia dell'inchiesta per le consulenze Coingas che hanno portato all'apertura di un fascicolo da parte della Procura di Arezzo per perculato, abuso d'ufficio e favoreggiamento personale.

Tra gli indagati c'è l'assessore al bilancio e partecipate Alberto Merelli che ha sempre rappresentato il socio di maggioranza relativa all'interno della compagine pubblica di Coingas.

"Abbiamo appreso dell’indagine su Coingas, società che comprende tutti i Comuni della provincia e all’interno della quale il Comune di Arezzo partecipa per il 45%, ma al momento non siamo in possesso di elementi né specifici né chiari riguardo le accuse che stanno alla base dell’inchiesta giudiziaria condotta dalla DIGOS su mandato del PM. Da quel poco che sappiamo, riteniamo che tutto possa essere chiarito, ma attendiamo che il proseguo delle indagini e delle attività che la magistratura metterà in campo chiariscano fatti e responsabilità, certi che si arriverà a provare l’estraneità dell’Assessore Merelli ai fatti a lui contestati. Aspettiamo l’evoluzione dell’inchiesta che ci auguriamo possa chiudersi in tempi brevi”.

Insieme a lui, presenti all’incontro con i giornalisti in rappresentanza della giunta,gli assessori Tiziana Nisini, Lucia Tanti e Barbara Magi.

L'inchiesta: ipotesi di peculato per 440mila euro per due consulenze che la procura giudica inutili

La storia di Coingas: da Italgas e Estra in 45 anni

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento