Mense scolastiche, Bardelli: "Un'ora di pranzo sia come una lezione"

"Se si dovesse fare un centro unico di cottura, meglio se costruito e di proprietà del comune"

Roberto Bardelli

"L’intenso dibattito che si è creato intorno alla questione del centro unico di cottura, con alcuni momenti di attrito e altri di condivisione, fa ben capire come l’argomento sia molto sentito. Dopo quaranta anni è evidente che ci vorrà un cambio di passo e di mentalità e il fatto che si sia creato questo dibattito a tutti i livelli è una cosa molto positiva. Un indice di partecipazione e dialettica, fondamentale quando si discute di qualcosa che inciderà nelle scelte dei prossimi anni."

Il consigliere comunale del gruppo misto Roberto Bardelli entra nel dibattito sulle mense scolastiche e l'ipotesi di costruzione con un project financing del centro unico di cottura, lo fa alla vigilia della prima riunione del tavolo tecnico con alcuni interlocutori inviatati dall'assessore Tanti.

È  mia profonda convinzione partire da un concetto principale: il servizio mensa oggi è visto a livello nazionale come un servizio pubblico a domanda individuale. Penso che dovremmo passare al concetto di mensa come servizio pubblico essenziale, riconosciuto come tempo-scuola, come “ora di lezione”, garantendolo a tutti i bambini che lo chiedono, così come esiste il diritto allo studio o il diritto alla salute. È proprio il bambino che deve tornare a essere centrale in questo genere di scelte perché è lui il futuro della comunità.

Trasformando il concetto di mensa come servizio pubblico essenziale, si possono attivare concretamente iniziative di educazione alimentare, dal riciclo alla riduzione degli sprechi, di promozione del cibo di qualità e di sana alimentazione.

È poi mia personale idea che se si dovesse fare un unico centro di cottura, moderno e dotato di ogni accortezza che le norme stringenti impongono, sarebbe meglio che il Comune si prendesse carico di costruire una struttura adeguata e funzionale, da poter dare eventualmente in gestione ma restando vigile controllore, potendo intervenire in caso di problemi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Dammi i soldi o ti spacco la faccia", 14 studenti aretini rapinati all'uscita da scuola

  • Calcio

    L'Arezzo pesca Moscardelli. Sarà derby con il Pisa in semifinale playoff

  • Calcio

    La Cava prepara azioni legali: "Riconosciuto l'aggressore"

  • Calcio

    Tre aretini in serie A: Volpi e Scatragli a Cagliari, Pagliardini a Torino

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Estasi amaranto a Viterbo con Belloni e Pelagatti (2-0). L'Arezzo è in semifinale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento