Aggressione nel sottopasso della stazione. Matteo Salvini: "Tolleranza zero"

Il leader della Lega commenta attraverso il proprio profilo Facebook il video dove viene immortalato il pugno sferrato in faccia ad una ragazza da parte di un 32enne del Mali

Matteo Salvini, Lega

"Gli italiani chiedono sicurezza e tolleranza zero".

E’ l'ex ministro dell'Interno, nonché senatore della Lega, Matteo Salvini ad intervenire per commentare l’aggressione subita da una donna per mano di un 32enne del Mali. L’episodio, verificatosi nel sottopassaggio della stazione ferroviaria di Arezzo, è stato immortalato dalle telecamere di sicurezza e quelle stesse immagini hanno ben presto suscitando non poca indignazione e turbamento nell’opinione pubblica.

Pugno in faccia ad una ragazza - IL VIDEO

Così a meno di 24 ore di distanza dalla divulgazione della notizia, ecco che il leader del Carroccio affida ai social le proprie considerazioni puntando il dito contro l’attuale governo Pd-M5S.

"Nel sottopassaggio della stazione di Arezzo - scrive - un immigrato del Mali, pregiudicato, zaino in spalla e birra in mano, prende a pugni in pieno volto una ragazza. Una violenza incredibile, ingiustificata, agghiacciante. Altro che "porti aperti", altro che "Salvini cattivo". Grazie ai Carabinieri che hanno identificato l'aggressore e tutta la mia solidarietà alla giovane aretina, spero che i giudici diano a questo infame la condanna che merita".

Una presa di posizione durissima che arriva una manciata di ore dopo l'intervento pubblico del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli. Il primo cittadino nell’esprimere vicinanza alla vittima della violenza ha aggiunto "non posso non rimpiangere Matteo Salvini agli Interni, che almeno l'immigrazione, finché c'è stato, l'ha fermata".

Aggressione alla stazione, Ghinelli: "Gesto inaccettabile"

Il commento della Lega all'aggressione nel sottopasso della stazione

Fdi: "Raccolta firme contro lo Ius Soli"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Si ribalta due volte con l'auto: grave 49enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento