Mario Agnelli verso un secondo mandato: "Disponibile con Libera Castiglioni"

Venerdì appuntamento nella sala San Michele per parlare di presente e anche del futuro.

Mario Agnelli

Alla domanda se sia ufficiale o meno la sua ricandidatura Mario Agnelli risponde così. "Mi sono reso disponibile insieme a Libera Castiglioni per capire se è possibile proseguire un certo percorso insieme".

Una cosa è certa. Agnelli è pronto a rimettersi in gioco ma prima di tutto vuole trarre un bilancio di questi ultimi cinque anni. Da quel 26 maggio 2014 quando Libera Castiglioni con 4.474 voti e il 63,05 per cento superò senza mezzi termini gli altri due candidati, Luigi Bittoni e Giuseppe Mazzoli.

"Venerdì mi confronterò con i cittadini per raccontare il passatocosa abbiamo fatto in questi cinque anni e presentare il futuro". Sarà la sala San Michele del palazzo comunale ad ospitare l'incontro tra la cittadinanza e il primo cittadino che terminerà tra alcune settimane il proprio mandato. "Tutto in una sera" è il nome dell'appuntamento a Castiglion Fiorentino dove Mario Agnelli cercherà di descrivere questi cinque anni di amministrazione, che ha dovuto in primis fare i conti con il dissesto, rispondendo anche alle domande del pubblico.

Vi aspetto venerdì primo marzo alle ore 18esattamente dove cinque anni fa è cominciato tutto per raccontarmi e rispondere alle domande che verranno dal pubblico. Voglio tracciare una sorta di bilancio di questa mia esperienza prima della fine di questo mandato”.  L'obiettivo è anche quello serrare le fila delle correnti che hanno ispirato Libera Castiglioni, portandola cinque anni fa a conquistare una larga maggioranza, in vista delle prossime elezioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento