Marchetti (Forza Italia): "Rivolgermi alla Regione per il bus Arezzo-Bettolle? E' quello che ho fatto"

Controreplica del consiglere regionale forzista, dopo la risposta del presidente Tiemme sulla mancanza di una corsa di domenica mattina tra Arezzo e Bettolle

In merito alla polemica sull'assenza di bus la domenica mattina tra Arezzo e Bettolle interviene di nuovo il consigliere regionale Marchetti di Forza Italia.

Dopo l'affondo dell'esponente forzista e la risposta del presidente Tiemme Dindalini, Marchetti dice che si sta fsacendo confusione, mescolando "il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi con il taglio a una corsa Tiemme avvenuto negli anni Novanta del secolo scorso".  E inoltre "quanto al fatto che mi indichi come referente la Regione io lo ringrazio per la ‘dritta’, ma la mia interrogazione per l’appunto infatti proprio alla Regione si rivolge".

In definitiva - aggiunge - nessuno ha accusato Dindalini di aver bucato le gomme al torpedone sulla Arezzo-Bettolle della domenica mattina. Semplicemente abbiamo dato voce alle persone che necessitano di quella corsa e interpellato la giunta regionale. Si vede che il taglio praticato a fine del secolo scorso oggi per l’utenza non è più sostenibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento