La segreteria provinciale del Pd si allarga: entrano in quattro

“Ieri sera abbiamo iniziato la discussione sulle elezioni amministrative del prossimo anno. La Direzione provinciale ha analizzato il contesto nazionale nel quale si prepara la campagna elettorale ed ascoltate le valutazioni di alcuni dei sindaci...

massimiliano-dindalini

“Ieri sera abbiamo iniziato la discussione sulle elezioni amministrative del prossimo anno. La Direzione provinciale ha analizzato il contesto nazionale nel quale si prepara la campagna elettorale ed ascoltate le valutazioni di alcuni dei sindaci uscenti”. Massimiliano Dindalini ha “acceso” ieri sera, nell’organismo dirigente provinciale, la macchina elettorale del Pd. Ricordiamo che nella primavera del prossimo anno verranno rinnovate le amministrazioni di Montevarchi, Sansepolcro, Civitella, Anghiari e Ortignano Raggiolo.

“Sono appuntamenti importanti che non interessano soltanto le singole realtà territoriali. L’orientamento del Pd è chiaro: mettere a punto programmi che siano il frutto della più ampia condivisione, sia politica che sociale. La crisi economica continua a colpire duramente e le priorità non possono che essere il lavoro e le politiche sociali. Bisogna costruire un nuovo futuro e, contemporaneamente, fare in modo che nessuno sia lasciato solo ed escluso. I Comuni possono fare molto. In maniera diretta in tema di welfare e di servizi ai cittadini. In maniera indiretta svolgendo un ruolo di collegamento per creare una rete che veda protagoniste le istituzioni locali, le categorie economiche, le associazioni, i partiti e le espressioni politiche. Le chiusure o anche la semplice ma esasperata ricerca delle differenziazioni non servono. L’unità e la collaborazione sono indispensabili nell’interesse dei cittadini, delle famiglie e delle imprese. Il Pd, nei prossimi mesi, lavorerà quindi perché in ogni territorio vengano messi a punto concreti programmi di governo che rispondano a queste finalità”. In vista di questi appuntamenti, il Pd provinciale ha rafforzato la sua Segreteria con i nuovi ingressi di Agnolucci, Bernardini, Bronzi e Lodovichi. Ne fanno quindi adesso parte, oltre a Massimiliano Dindalini, Irene Agnolucci (politiche di genere), Marco Tocchi (organizzazione), Giovanni Scartoni (rapporti istituzionali), Mauro Bronzi (infrastrutture e mobilità), Elisa Bertini (economia e sviluppo), Andrea Cutini (ambiente e agricoltura), Erika Falsini (integrazione e diritti), Massimo Lodovichi (attività produttive), Stefania Boschi (cultura e turismo), Francesco Ruscelli (coordinamento Segreteria e formazione politica), Deborah Valentini (politiche giovanili), David Corsi (lavoro), Elisa Bertoli (welfare e politiche sociali), Andrea Bernardini (servizi pubblici di area vasta). Della Segreteria provinciale fanno parte anche Alessandro Caneschi (Segretario Pd Arezzo), Jacopo Franci (Segretario GD) e Silvano Materazzi (Segretario provinciale).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento