Incendio nella discarica, il caso in Regione. "I rifiuti non hanno preso fuoco da soli, che cosa è successo?"

Nella serata dell'11 marzo si è sviluppato un incendio all'interno dell'impianto di Podere Rota, nel comune di Terranuova Bracciolini. Interrogazione del consigliere Gabriele Bianchi

Nella serata dell'11 marzo, cinque giorni fa, si è sviluppato un incendio all'interno dell'impianto di Podere Rota, nel comune di Terranuova Bracciolini. Le fiamme hanno interessato una parte della discarica adibita a stoccaggio temporaneo, nell'attesa che i rifiuti fossero analizzati a campione dai tecnici. Sarebbero andate a fuoco circa 300 tonnellate di spazzatura urbana e speciale non pericolosa conferita da una decina di mezzi.

Sull'episodio interviene il consigliere regionale di Toscana nel cuore Gabriele Bianchi con una interrogazione:

 “Tenuto conto che - afferma il consigliere  - la temperatura atmosferica non è favorevole all’autocombustione, chiedo chiarimenti nel merito tecnico del fenomeno. Inoltre chiedo se risponde a verità che le fiamme avevano raggiunto tutte e 10 le baie (le baie sono dei contenitori dove si scaricano i rifiuti di ogni singolo camion) contemporaneamente. Inoltre necessita sapere chi ha provveduto ad avvertire i vigili del fuoco dell’incendio? Quali sono i risultati delle analisi dei prodotti depositati nelle baie? Quale esito hanno dato le immagini della videosorveglianza presente nell’impianto?”

“La  preoccupazione emerge da due aspetti, emersi in circostanze diverse ed in luoghi diversi del nostro paese, dove si è avuto nota chel’incendio di rifiuti in fase di analisi e in attesa di conferimento in discarica, avviene per nascondere irregolarità e talvolta per evitare di riportare indietro il rifiuto irregolare. Si apprende inoltre da notizie di  stampa “ArezzoNotizie del 10 ottobre 2016” che all’epoca le forze dell’ordine avevano avviato un’indagine giudiziaria, in merito al cantiere della società che stava svolgendo, in qualità di appaltatore, i lavori di completamento dell’ ampliamento della discarica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L' interrogazione urgente sarà fatta all’assessore all’Ambiente della Regione Toscana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento