I Popolari per Arezzo: "La politica si è dimenticata della pesca e dei pescatori"

La politica si è dimenticata della pesca e dei pescatori. L'allarme è lanciato dai Popolari per Arezzo che si rivolgono alle istituzioni per portare l'attenzione su una problematica che sta colpendo una disciplina sportiva che, sul territorio...

popolari-Scatizzi-Gallorini-e-Grasso-1

La politica si è dimenticata della pesca e dei pescatori. L'allarme è lanciato dai Popolari per Arezzo che si rivolgono alle istituzioni per portare l'attenzione su una problematica che sta colpendo una disciplina sportiva che, sul territorio provinciale e regionale, coinvolge e appassiona migliaia di persone. Il tema riguarda il vuoto di competenze legate alle politiche per la pesca che attualmente si trova senza alcun riferimento istituzionale e senza le risorse economiche per continuare ad operare al servizio del territorio, dell'ambiente e degli appassionati. I Popolari per Arezzo invitano dunque i rappresentati politici del territorio aretino all'interno della Regione Toscana ad interessarsi alle problematiche di questa attività e a fornire risposte sul suo futuro.

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

  • Come allontanare gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Scontro auto motorino, 15enne trasferito alle Scotte con Pegaso

  • Donna travolta da un'auto, attivato Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento