Il vicesindaco Gamurrini a Pontida da indipendente e lo scambio di idee con Belotti. L'intervista

Botta e risposta sull'attuale posizione politica: il vicesindaco di Arezzo, per il secondo anno consecutivo, ha partecipato al raduno della Lega a Pontida. Confrontandosi con il nuovo commissario toscano del Carroccio

Gianfrancesco Gamurrini con Tiziana Nisini a Pontida

Per il secondo anno consecutivo il vicesindaco di Arezzo Gianfrancesco Gamurrini ha partecipato alla festa nazionale della Lega a Pontida. L'annuncio è arrivato direttamente dalla sua pagina Facebook dove con il calar della sera è apparsa la sua foto con lo striscione "Pontida 2019" alle spalle, in compagnia, anche quest'anno, della senatrice e assessore Tiziana Nisini.

Se nel 2018 prevalse la sorpresa nella scena politica, quest'anno si è osservata una continuità, una vicinanza di temi confermata dalle frequentazioni.

Tanto che non sono passati inosservati nemmeno i particolari rapporti che si sono istaurati con il nuovo commissario della Lega in Toscana, il bergamasco Daniele Belotti, con il quale Gamurrini si è intrattenuto a parlare per un confronto e per scambi di idee.

"Sono andato a Pontida anche quest'anno perché ho molti amici con i quali condivido una certa vicinanza politica, con loro c'è senza dubbio affinità. Non ho la tessera della Lega e non l'ho presa, sono un indipendente che osserva e condivide alcune cose."

C'è attesa che la Lega offra spazi elettorali all'attuale vicesindaco?

"No, non ci sono questi pensieri adesso. Io ho già dimostrato forza politica con la lista civica che avevamo messo in piedi. Non attendo proposte da altri."

Abbiamo sentito infatti della sua non disponibilità a ricandidarsi.

"Ho anche motivato il tutto, con una certa stanchezza, anche se la mole di lavoro non mi ha mai spaventato, quindi al momento non rinnovo la mia disponibilità stante anche le condizioni attuali che non mi sono piaciute. Resta però la contentezza di quello che ho fatto."

Una porta chiusa del tutto?

"La certezza di quello che sarà nei prossimi mesi non la posso dare, guardate cosa è successo a livello nazionale, in un mese chi era al governo è andato all'opposizione e viceversa."

Ha mai pensato a una sua candiatura per le elezioni regionali?

No, non ci ho pensato, non è una riflessione che ho fatto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Dramma nella notte, morto Gabriele Frosini: malore fatale

  • E' morto Beppe Bigazzi, noto volto de La Prova del Cuoco

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Baby inventori aretini portano il futuro in ogni casa. Il vecchio impianto elettrico? Diventa domotico

  • Scontro tra un furgone e una motocicletta: terribile schianto in via Aretina

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento