"No alla propaganda gender nelle scuole"

Riceviamo e pubblichiamo

Riceviamo e pubblichiamo una nota di Fratelli d'Italia

No al gender nelle scuole. Il Dipartimento Regionale Toscano Scuola si oppone alle iniziative di propaganda gender nelle scuole di ogni ordine e grado. L’introduzione di tale pensiero nei curricoli scolastici  crea solo disorientamento e confusione psicologica soprattutto nei confronti dei più piccoli, che hanno invece bisogno di certezze e punti di riferimento.  

Siamo convinti che, per per incrementare l’offerta formativa degli istituti scolastici, sia possibile attivare altri percorsi educativi con dei contenuti maggiormente  adeguati al livello cognitivo degli studenti della Scuola dell'obbligo.

Michela Senesi, Marina Staccioli, Elena Bardelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Sceicco accusa azienda aretina: "Io truffato per 6 milioni di euro"

  • Un gelo epocale: quando in provincia di Arezzo il termometro arrivò a -30°

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • Schianto tra auto: tre feriti. Allertato l'elisoccorso Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento