Già cinque nomi per la scheda elettorale: due candidati ufficiali e oggi si riunisce l'Alleanza per Luciano Ralli

Dopo gli annunci di Daniele Farsetti e Alessandro Ghinelli si attendono i passaggi definitivi per gli altri tre candidati. Oggi si riunisce l'Alleanza di centro sinistra per convergere sul nome di Luciano Ralli

Chi siederà su questi scranni dopo la tornata elettorale?

Due nomi ufficiali e altri che attendono il battesimo. Arezzo va verso le elezioni per il rinnovo della carica di sindaco e del consiglio comunale. Dopo quella di Daniele Farsetti con Patto Civico è arrivata l'ufficialità anche per Alessandro Ghinelli, sindaco uscente che il centro destra ricandida per tentare un secondo mandato a Palazzo Cavallo.

Daniele Farsetti sindaco - Patto Civico

daniele-farsetti-candidato-sindacoLa lista civica si sta completando. Il lavoro è iniziato in tempi non sospetti, quando Farsetti ha iniziato a seguire il movimento politico di Federico Pizzarotti, il primo fuoriuscito eccellente del Movimento Cinque Stelle. Ne è divenuto il referente aretino e poi toscano delinenado così una nuova forza, posizionata nel centro sinistra, ma autonoma dal resto della galassia di partiti e movimenti.  Farsetti si è presentato pubblicamente pochi giorni fa con il Patto Civico. E' stato effettivamente il primo a farlo specificando il fatto di aver deciso di non far parte della coalizione di centro sinistra.

Alessandro Ghinelli per il centro destra

ghinelli-6Mercoledì sera è arrivata l'ufficialità della candidatura dell'attuale sindaco di Arezzo. Dopo un lungo tira e molla al quale hanno contribuito le notizie d'indagine relative a Coingas e alla Multiservizi, ma anche i dubbi e i tentativi di cambiare candidato prima di Forza Italia e poi della Lega, i tre partiti di centro destra, con i rappresntanti del carroccio, degli azzurri e di Fratelli d'Italia si sono ritrovati con Ghinelli a Roma, hanno chiarito e dato il via all'investitura che sarà supportata da alcune liste civiche. Almeno tre: Oraghinelli 2.0 che il sindaco ha già annunciato e che dovrebbe avere come punto di riferimento la fedelissima Lucia Tanti, Arezzo nel Cuore che rappresenta l'impegno civico contro il degrado di Mery Cornacchini e Angelo Rossi e Civitas Etruria che come associazione sta pensando ad una lista. Resta per queste ore nel dubbio quella del vicesindaco Gamurrini che l'aveva lanciata in una domenica pomeriggio, come la nuova casa di Ghinelli, ma probabilmente senza concordarla. Adesso deve decidere se rientrare in OraGhinelli oppure misurarsi con gli elettorali con una propria lista, sempre inserita nella coalizione di centro destra.

Luciano Ralli per l'Alleanza di centro sinistraralli-luciano-consiglio-comunale-2

Oggi potrebbe essere il giorno buono. Nel pomeriggio si terrà la riunione di tutte le anime che compongono l'Alleanza di centro sinistra e in questa sede si potrebbe arrivare alla totale convergenza sul nome dello stimato medico aretino. Luciano Ralli da capogruppo Pd in consiglio comunale passerebbe ad essere il candidato a sindaco del centro sinistra. Anche in questo caso con liste civiche pronte a lanciarsi nella mischia, come quella che fa capo a Giuseppe Marconi e a Stefano Tenti dove ha fatto convergenza lo stesso Michele De Angelis di Azione. Con Ralli c'è la sinistra di Arezzo 2020, il Psi, Italia Viva. Dopo la riunione di oggi, l'ultimo passaggio formale effettivo sarà poi fatto con una votazione nell'assemblea comunale del Pd, partito che in sostanza esprime lo stesso candidato.

Michele Menchetti per il Movimento Cinque Stelle

MicheleMenchetti_Movimento_Cinque_Stelle_M5S2020_3-2Attendono ancora l'ufficialità dalla piattaforma Rousseau e dai vertici nazionali del movimento, i Cinque Stelle aretini che da tempo hanno depositato la lista completa e il nome del candidato a sindaco nel sistema on line che deve restituire la certificazione. Il nome sul quale è ricaduta la scelta è quello di Michele Menchetti che a questo punto attende solo l'avallo definitivo che permetterà ai grillini aretini di poter utilizzare il marchio del movimento.

Alessandro Facchinetti per il Partito Comunistaalessandro-facchinetti-partito-comunista-arezzo-2

Il Partito Comunista ad Arezzo ha deciso di convergere sul nome di Alessandro Facchinetti, 55enne, operaio Telecom, azienda nella quale lavora da quasi 30 anni. E con lui sono già cinque i candidati a sindaco che gli aretini troveranno nella scheda elettorale. A meno che non arrivino altre sorprese.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento