Verso le elezioni con due sondaggi in città: spunta il nome di Paolo Enrico Ammirati

Fuori dall'amministrazione da alcuni anni, Paolo Enrico Ammirati è sempre rimasto vicino alle sorti del centro destra e come candidato potrebbe piacere a una parte della Lega aretina

Paolo Enrico Ammirati

Spunta il nome di Paolo Enrico Ammirati, probabilmente vicino alla Lega, tra i possibili candidati a sindaco per la città di Arezzo. La sua figura appare infatti in uno dei due sondaggi di cui si parla nei dialoghi politici della città, in maniera non troppo ufficiale, ma ormai sono in molti a essere stati contattati per sondarne il gradimento. 

L'avvocato ex vicesindaco

Paolo Enrico Ammirati, avvocato di professione, è un ex consigliere comunale di Arezzo, eletto sia nel 2004 che nel 2006 nelle fila di Alleanza Nazionale, alla quale aveva aderito dopo la svolta di Fiuggi. In questo arco di tempo ha avuto anche l'incarico di vicesindaco della giunta Lucherini, con delega alle attività produttive e alla protezione civile dal 2002 al 2006. Nel maggio 2010 si dimise dall'assemblea comunale a seguito della sua elezione a consigliere regionale nella circoscrizione di Arezzo nella lista del Popolo della Libertà. Fuori dall'amministrazione da alcuni anni, Paolo Enrico Ammirati è sempre rimasto vicino alle sorti del centro destra e come candidato potrebbe piacere a una parte della Lega, quella più locale.

Il primo sondaggio 

Solo nomi del centro sinistra nel primo sondaggio che pare essere stato commissionato dal livello regionale del Pd. Un'indagine che sembra ormai chiusa, i cui risultati sono stati tracciati, ma non sono noti. Qui era stato inserito il nome di Vincenzo Ceccarelli, che pare essere ormai del tutto tramontato, quello di Lucia De Robertis che non sembra essere della corsa per il Comune perché impegnata sul fronte regionale delle elezioni, di Luciano Ralli uno dei due esponenti del centro sinistra che si è autocandidato, di Marcello Caremani che non ha dato la sua disponibilità.

Il secondo sondaggio

Domande su alcune tematiche prioritarie per la città, il gradimento motivato o meno sul sindaco Ghinelli, chi ha votato in precedenza, chi voterà. Queste, invece, in sostanza le richieste fatte con il secondo sondaggio che pare essere terminato da pochi giorni, commissionato probabilmente dal centro destra. 

Dopo i temi le domande sui nomi chiedendo se ci sia fiducia rispetto ad alcuni del centro sinistra come Agnolucci, Ralli, Sereni e Donati per poi passare alla fiducia rispetto a tre nomi del centro destra. Ghinelli ovviamente, l'ex vicesindaco Ammirati e quello attuale Gianfrancesco Gamurrini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, primi casi in Toscana. Due tamponi positivi a Firenze e Pistoia

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento