Verso le elezioni con due sondaggi in città: spunta il nome di Paolo Enrico Ammirati

Fuori dall'amministrazione da alcuni anni, Paolo Enrico Ammirati è sempre rimasto vicino alle sorti del centro destra e come candidato potrebbe piacere a una parte della Lega aretina

Paolo Enrico Ammirati

Spunta il nome di Paolo Enrico Ammirati, probabilmente vicino alla Lega, tra i possibili candidati a sindaco per la città di Arezzo. La sua figura appare infatti in uno dei due sondaggi di cui si parla nei dialoghi politici della città, in maniera non troppo ufficiale, ma ormai sono in molti a essere stati contattati per sondarne il gradimento. 

L'avvocato ex vicesindaco

Paolo Enrico Ammirati, avvocato di professione, è un ex consigliere comunale di Arezzo, eletto sia nel 2004 che nel 2006 nelle fila di Alleanza Nazionale, alla quale aveva aderito dopo la svolta di Fiuggi. In questo arco di tempo ha avuto anche l'incarico di vicesindaco della giunta Lucherini, con delega alle attività produttive e alla protezione civile dal 2002 al 2006. Nel maggio 2010 si dimise dall'assemblea comunale a seguito della sua elezione a consigliere regionale nella circoscrizione di Arezzo nella lista del Popolo della Libertà. Fuori dall'amministrazione da alcuni anni, Paolo Enrico Ammirati è sempre rimasto vicino alle sorti del centro destra e come candidato potrebbe piacere a una parte della Lega, quella più locale.

Il primo sondaggio 

Solo nomi del centro sinistra nel primo sondaggio che pare essere stato commissionato dal livello regionale del Pd. Un'indagine che sembra ormai chiusa, i cui risultati sono stati tracciati, ma non sono noti. Qui era stato inserito il nome di Vincenzo Ceccarelli, che pare essere ormai del tutto tramontato, quello di Lucia De Robertis che non sembra essere della corsa per il Comune perché impegnata sul fronte regionale delle elezioni, di Luciano Ralli uno dei due esponenti del centro sinistra che si è autocandidato, di Marcello Caremani che non ha dato la sua disponibilità.

Il secondo sondaggio

Domande su alcune tematiche prioritarie per la città, il gradimento motivato o meno sul sindaco Ghinelli, chi ha votato in precedenza, chi voterà. Queste, invece, in sostanza le richieste fatte con il secondo sondaggio che pare essere terminato da pochi giorni, commissionato probabilmente dal centro destra. 

Dopo i temi le domande sui nomi chiedendo se ci sia fiducia rispetto ad alcuni del centro sinistra come Agnolucci, Ralli, Sereni e Donati per poi passare alla fiducia rispetto a tre nomi del centro destra. Ghinelli ovviamente, l'ex vicesindaco Ammirati e quello attuale Gianfrancesco Gamurrini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento