Forza Italia plaude l'attività dei parlamentari D'Ettore e Mugnai sulla questione E45

Il coordinamento provinciale di Forza Italia Arezzo esprime grande soddisfazione per l'impegno profuso per la problematica del ponte sulla E45 dai parlamentari aretini onorevole Stefano Mugnai e onorevole Maurizio D'Ettore.

Questa mattina hanno incontrato il sindaco di Pieve Santo Stefano e gli amministratori locali interessati alla presenza dell'Assessore regionale Ceccarelli, quindi si sono recati, insieme al vicesindaco Marcelli, a verificare in loco lo stato di degrado della tratta oggetto della chiusura in base ad un provvedimento giudiziale. 

Esprimiamo il nostro plauso per aver interrogato, da subito, il Governo perché intervenisse con urgenza sulla grave problematica.

Forza Italia  è vicina alle popolazioni e alle aziende  e garantisce che si adopererà, in tutte le sedi istituzionali, per poter far riprendere il traffico locale onde evitare di danneggiare in modo irreparabile l'economia e la mobilità dell'intero territorio.

Sempre nella mattinata di oggi, i deputati D'Ettore e Mugnai, insieme al Consigliere Comunale Tonino Giunti, sono stati a Sansepolcro per una serie di incontri presso aziende locali.

Un'attività costante sul territorio aretino per dare ascolto alle istanze locali e proporre soluzioni anche in sede legislativa.

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • E' morta Nadia Toffa, l'abbraccio di Jovanotti: "Bastava un attimo per volerti bene"

  • Schianto tra due auto, feriti due ventenni

  • Trovato all'alba in piazza Sant'Agostino il 33enne scomparso

  • Ciclista investito all'alba, incidente in Valdichiana

  • Cade dalle scale di un locale, grave un 66enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento