Cinque Stelle: "Piano del traffico, l'amministrazione valuti interventi correttivi"

Secondo il M5S l’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown hanno impedito di verificare la reale incidenza di questa operazione

Dal 24 febbraio scorso è cambiato il piano del traffico nel centro storico a Sansepolcro. Un cambiamento attualmente in fase sperimentale che ha interessato soprattutto Via Niccolò Aggiunti e la zona di Porta Romana. Secondo il M5S l’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown, avvenuti subito dopo questa modifica, hanno impedito per molto tempo, almeno fino a poche settimane fa, di verificare la reale incidenza di questa operazione su tutto il resto della viabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nelle ultime settimane, con la riapertura delle attività, si è già visto come la nuova organizzazione dei flussi di traffico comporti alcune problematiche cui l’Amministrazione comunale deve dare immediati riscontri - scrive Catia Giorni - Tali disagi riguardano sia i residenti che le attività commerciali, artigianali, ristorative e alberghiere. La situazione generale è evidentemente profondamente cambiata rispetto a quando il Piano del traffico era stato definito e serve ora una profonda riflessione. Invitiamo dunque l’Amministrazione comunale a cogliere l’occasione dell’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle, che andrà in discussione nel Consiglio Comunale del 29 giugno, per avviare un dialogo attivo con tutte le realtà cittadine interessate. Per quanto ci riguarda ci rivolgiamo direttamente a residenti e attività economiche per segnalarci i disagi principali riscontrati. Potete contattarci via mail agli indirizzi sansepolcro5stelle@gmail.com o catiagiorni@libero.it: prenderemo in carico la vostra segnalazione e ci attiveremo nelle sedi comunali augurandoci, s’intende, che l’Amministrazione dimostri di voler ascoltare quanto noi le richieste dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus in due famiglie dell'Aretino, ordinanza di Rossi: "Trasferimenti negli alberghi sanitari o multe"

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento