Centro destra della Valdichiana, continuano gli appuntamenti

Continuano gli incontri sul territorio dei partiti del Centro destra Valdichiana, a Camucia il secondo appuntamento del Gruppo Vallata-Valdichiana , iniziato da Castiglion Fiorentino il 14 marzo 2016, su iniziativa degli “Azzurri Castiglionesi”...

Foto

Continuano gli incontri sul territorio dei partiti del Centro destra Valdichiana, a Camucia il secondo appuntamento del Gruppo Vallata-Valdichiana , iniziato da Castiglion Fiorentino il 14 marzo 2016, su iniziativa degli “Azzurri Castiglionesi”. Ecco la nota di Forza Italia Castiglion Fiorentino.

Forza Italia Castiglion Fiorentino, ha proposto la costituzione di questo Gruppo a tutti gli Amici

della Valdichiana, l’iniziativa è stata immediatamente condivisa con entusiasmo e partecipazione, dichiara il Coordinatore Comunale di Forza Italia Alessandro Concettoni.

Un Centro-destra ancora unito, con il ruolo centrale di Forza Italia che, in particolare, nella nostra provincia si pone come maggioranza di Governo.

Il percorso iniziato nel 2014 a Castiglion Fiorentino e proseguito ad Arezzo è stato completato nel 2016, grazie al lavoro del Coordinamento Provinciale e Regionale del Partito.

Questo lavoro ha determinato un esito positivo nelle ultime consultazioni elettorali.

Il Centro-destra unito, oggi, governa quasi il 50% dei cittadini Toscani, e nella provincia di Arezzo si è imposto in molti Comuni come vera alternativa di Governo.

Nei nostri Comuni e nella nostra provincia abbiamo dato un segnale importante in merito non solo all’unita del Centro-destra ma sui risultati che si possono conseguire con una seria e credibile politica territoriale che si caratterizza con il contatto diretto e quotidiano con i Cittadini e tramite le risposte alle reali esigenze delle comunità locali.

E’ proprio da questo impegno e da questa prospettiva che prende avvio il secondo incontro del Gruppo Vallata-Valdichiana che si terrà lunedì 19 settembre a Camucia dove si affronterà il tema della Sanità locale, tenuto conto in particolare della necessità di rafforzare i presidi sanitari della valdichiana salvaguardando la qualità dei servizi territoriali nella nostra area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Anche il Partito Democratico, di recente, ha sollevato le sue critiche nei confronti delle politiche regionali in materia di sanità, lo ha fatto un po’ in ritardo e per bocca del segretario provinciale Dindalini.

Forza Italia ed il Centro-destra da tempo si stanno impegnando per garantire che strutture fondamentali, come l’ospedale della Fratta , non siamo svuotate o indebolite.

Non accetteremo alcun ridimensionamento, e per queste ragioni intendiamo ribadire le nostre proposte ed iniziative anche con l’incontro del 19 settembre a Camucia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto morde la proprietaria e poi muore, era infetto da particolare Lyssavirus. E' il secondo caso al mondo

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Gatto infetto da Lyssavirus, due ordinanze urgenti del sindaco. Sequestrati gli altri animali della famiglia

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Tre aretini positivi al Covid: c'è anche un bimbo di 1 anno. Un decesso al San Donato

  • "Gatto morto, tecnici in arrivo da Padova per analizzare le colonie di pipistrelli". Ad Arezzo il primo passaggio a un felino

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento