Articolo Uno Mdp Arezzo: "Orgogliosi di poter dare il nostro contributo di impegno e di idee"

"Al caro amico Roberto Speranza va il sincero in bocca al lupo mio e di tutti gli iscritti aretini"

All'indomani della creazione del governo Conte-bis è il coordinatore provinciale Articolo Uno – Mdp Arezzo Andrea Vignini ad intervenire.

Questa strana crisi agostana, frutto involontario del più clamoroso autogol politico della storia repubblicana, consegna al Paese e alle forze progressiste una straordinaria occasione (l'ultima presumibilmente) per formare un governo autorevole e anche, diciamolo chiaramente, per superare le divisioni interne alla sinistra e quelle ben più profonde che si sono prodotte nella società italiana.

Per fare questo dovremo innanzitutto tornare alle radici del nostro impegno. Il lavoro innanzitutto, quello che non c'è è che deve essere creato, ma  anche quello che viene negletto e sfruttato ogni giorno impunemente. Poi la difesa di una sanità che torni ad essere pubblica e universale. Quindi il rispetto per l'umanità sofferente, qualunque sia la sua fede e provenienza, coniugato però con la lotta al degrado e alla delinquenza in ogni sua forma.

In questa prospettiva noi di Articolo Uno - Mdp siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo di impegno e di idee. Al caro amico Roberto Speranza col quale ho condiviso la difficile stagione politica che abbiamo ormai alle spalle, va il sincero in bocca al lupo mio e di tutti gli iscritti aretini. Conoscendolo, siamo sicuri che saprà affrontare con il necessario coraggio e la giusta determinazione questa sfida difficile e stimolante.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensionato trovato morto in un oliveto: dramma in Valdichiana

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Batterio New Delhi: un caso nell'Aretino. Il monitoraggio e la prevenzione in Toscana

  • "Dormivamo, ci sono entrati in casa e hanno rubato", il racconto. Aumentano le segnalazioni: controlli straordinari

  • "Carne francese venduta come argentina", mega multe dei Forestali a un banco di Street Food

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento