Angelo Rossi entra nel gruppo consiliare di Forza Italia

Soddisfazione per l’adesione di Rossi al gruppo di Forza Italia è stata espressa dal coordinatore regionale onorevole Stefano Mugnai, dal coordinatore provinciale Bernardo Mennini e dall’onorevole Maurizio d’Ettore.

Il consigliere Angelo Rossi, già vicepresidente del consiglio comunale di Arezzo, entra a far parte del gruppo consiliare di Forza Italia.

"E’ una notizia importante - commenta il capogruppo del partito azzurro Jacopo Apa – e ad Angelo voglio dare il benvenuto a nome degli altri consiglieri comunali di Forza Italia. Angelo Rossi è una persona capace e rappresentativa della maggioranza di questa amministrazione. Siamo felici di integrarlo all'interno del gruppo consiliare, che torna così a contare sei membri come all'uscita delle urne ediventa il primo gruppo della maggioranza in consiglio comunale assieme a quello della lista civica che porta il nome del Sindaco."

“L’adesione di Rossi nel nostro gruppo politico rappresenta un'ulteriore iniezione di capacità ed esperienza per una squadra, quella dei consiglieri di Forza Italia nel Comune di Arezzo, che da tempo sta lavorando per rappresentare il più ampio elettorato possibile e rafforzare il nostro progetto in previsione di “Arezzo 2020”.

Soddisfazione per l’adesione di Rossi al gruppo di Forza Italia è stata espressa dal coordinatore regionale onorevole Stefano Mugnai, dal coordinatore provinciale Bernardo Mennini e dall’onorevole Maurizio d’Ettore.

Angelo Rossi dichiara:  “Dopo quasi due anni passati nel gruppo misto ho deciso di aderire al gruppo consiliare di Forza Italia. La mia lunga permanenza  nel gruppo misto mi ha portato alla progressiva e completa marginalità nelle scelte operate all'interno dalla maggioranza, mentre il mio auspicio è  sempre stato quello di incidere in maniera propositiva proprio su di essa.

Angelo Rossi, segretario provinciale del Partito Liberale, manterrà questi suoi ruoli nel partito, mentre da indipendente inizia a fare parte del gruppo di Forza Italia in consiglio comunale.

A questa considerazione si aggiunge il fatto che in tutto questo tempo ho instaurato un rapporto di forte stima reciproca con i membri del gruppo consiliare di Forza Italia coi quali ho sviluppato non solo legami di amicizia, ma anche di  condivisione politica degli obiettivi da raggiungere per questa città nel corso della consiliatura e anche futuri ad essa, garantendomi  contestualmente quella libertà intellettuale che è da sempre stata la caratteristica principale della mia azione politica e che da oggi sarà al lavoro e in sinergia con il resto di questo gruppo. Inoltre è una scelta anche fatta in virtù di ciò che sta avvenendo in ambito della politica nazionale, una sorta di scelta di campo poiché Forza Italia rappresenta l’unica robusta faccia istituzionale e moderata”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fermato per un controllo, sputa cocaina addosso a un carabiniere: arrestato

  • Video

    Vende rose al ristorante, diventa chef. Il titolare: "L'ho assunto per evitargli l'espulsione. Ho scoperto un talento"

  • Cronaca

    Banca Etruria, procedono gli arbitrati: accolto l'85 per cento delle istanze. Erogati oltre 14 milioni di euro

  • Calcio

    Assolo amaranto in Liguria. L'Arezzo torna a correre (1-2)

I più letti della settimana

  • Morta di freddo nell'auto che era diventata il suo rifugio: sconcerto per la scomparsa di una 54enne

  • "Ridge" di Beautiful si rilassa in provincia di Arezzo, ospite di Paolo Rossi

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Travolto da un'auto finisce in un burrone. Morto ciclista 58enne di Laterina

  • Bimbo di tre anni dimenticato per sei ore dentro lo scuolabus. Lo ritrovano i carabinieri

  • Da poco in pensione dopo una vita di lavoro. Laterina in lutto per la morte di Brizi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento