Abb. L'appello della Lega: "La Regione intervenga per evitare un nuovo caso Bekaert"

"Il fatturato complessivo della porzione di business ceduta è di 290 milioni di dollari nel 2018. Per la Lega la difesa del lavoro è una priorità"

Il consigliere regionale Marco Casucci (Lega) ha presentato un'interrogazione alla giunta regionale per sapere se è a conoscenza della crisi dell'azienda Abb (ex Power One) e cosa intende fare per tutelare i livelli occupazionali.

"Serve un intervento tempestivo per evitare un altro caso Bekaert con i dipendenti rimasti senza uno straccio di lavoro, o come la Magna di Livorno, per fare un altro esempio di crisi aziendale toscana - dichiara il consigliere regionale Marco Casucci (Lega)  I lavoratori dell'Abb sono in stato di agitazione: sciopera n o a seguito della cessione della parte di business legata al solare alla Fimer Spa, azienda lombarda specializzata in inverter. Abb e Fimer avevano annunciato la transazione nei giorni scorsi: il business Abb di inverter solari conta circa 800 dipendenti in più di 30 paesi, con siti di produzione e ricerca e sviluppo situati in Italia, India e Finlandia. Tra questi c'è il sito del Valdarno, specializzato negli inverter solari Power-One acquisito dalla Divisione Abb Discrete Automation and Motion nel 2013. Il fatturato complessivo della porzione di business ceduta è di 290 milioni di dollari nel 2018. Per la Lega la difesa del lavoro è una priorità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Guida Michelin 2020: cinque ristoranti aretini Bib Gourmand

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento