ManpowerGroup incontra gli studenti dell'università di Siena

Dopo il primo ciclo di incontri, ecco tre nuovi appuntamenti rivolti agli studenti del nostro ateneo.

Riprende anche nel secondo semestre il progetto di collaborazione fra il Santa Chiara Lab dell’Università di Siena e Confindustria Toscana Sud in merito al tema della valorizzazione delle competenze trasversali.

Dopo il primo ciclo di incontri, ecco tre nuovi appuntamenti rivolti agli studenti del nostro ateneo.

Inizia ManpowerGroup, leader mondiale nelle innovative workforce solutions e nelle soluzioni strategiche per la gestione delle risorse umane, questa mattina il suo staff terrà una lezione a 25 giovani laureandi di diversi corsi di studi dell’Ateneo senese dal titolo “Soft Skills for Talent”.

“Siamo molto contenti – afferma Vittorio Pastorino, Head of Region di MapowerGroup  – di essere ancora una volta protagonisti di questa bella esperienza di collaborazione con l’Università, proponendo quei temi che per noi sono fondamentali e sfidanti per le aziende ma soprattutto per gli studenti che si preparano ad entrare nel mondo del lavoro, quali le competenze trasversali e le digital skills. I ragazzi potranno avere l’opportunità di partecipare ad un incontro che ci auspichiamo possa essere per loro coinvolgente e stimolante: metteremo a loro disposizione i nostri strumenti per acquisire e potenziare le soft skills, per accompagnarli in un processo di autovalutazione e consapevolezza del proprio percorso di crescita personale e professionale”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incontro sul Piano strutturale: "E' l'occasione per fare le osservazioni al Comune"

  • Bernini (Confindustria) sul nuovo governo: "Crescita prima di tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento