Autobus, come si diventa conducenti

Come ottenere la patente per guidare un autobus

Vi piace guidare, non provate stanchezza e anzi stare al volante è un piacere? Forse avete pensato almeno una volta vita a intraprendere la carriera di conducente di autobus. Attenzione però. Non è tutto oro quel che luccica: non è come guidare una macchina nel traffico cittadino e, se si lavora per un’azienda pubblica, si possono incontrare passeggeri di ogni tipo sia di giorno che di notte. Se è chiaro questo e la passione è rimasta intatta, andiamo avanti. 

La patente e l'esame

La patente necessaria per diventare autista di autobus è quella di tipo “D”, accompagnata dalla carta CQC (Carta Qualificazione Conducente). Per guidare i mezzi articolati serve anche la “E”. Per un’azienda pubblica, neppure a dirlo, il possesso di entrambe le licenze è un fattore che può fare la differenza. Il portale autistiprofessionisti.com descrive anche la forma della prova teorica: per passare bisogna rispondere correttamente a 60 quiz in 120 minuti, con un limite di errore di soli 6 punti per ogni prova.

Il corso CQC 

Attenzione: per i minori di 23 anni la CQC permette di guidare autobus con non più di 16 posti. Per ottenere la carta ci si può rivolgere alle scuole guida autorizzate. Il corso si divide naturallmente tra ore di teoria e pratica sul mezzo. L’esame si sostiene alla motorizzazione civile, ad Arezzo in via Setteponti 56 (tel. 0575 9860230).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

  • Coronavirus, sospese gite scolastiche e uscite d'istruzione

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento