Parte la task force dell'asfalto. Off limits la zona del Rossellino, ma lavori fermi negli orari di scuola

Questa mattina chiusa via Porta Buia e accesso negato al parcheggio Cadorna che riaprirà alle 12:30

Gamurrini in via Petrarca

"Pazienza per un paio di giorni, per avere un città migliore". Il vicesindaco Gamurrini è consapevole della mole di lavori che si tengono in queste ore nel triangolo tra il Rossellino, via Petraca e Porta Buia. Scatta infatti una specie di rivoluzione del traffico volta ad agevolare i mezzi pesanti che dovranno provvedere all'asfaltatura di una parte nevralgica della città.

"La zona della Bastanzetti, del Rossellino, di via Leone Leoni sono da tempo interessate da lavori di miglioramento e adesso si arriva alle asfaltature, il disagio più grosso ci sarà nelle prime ore tra le 8,30 e le 12,30 di oggi, quando sarà anche chiuso l'accesso al parcheggio della ex Cadorna in piazza Fanfani."

I lavori provocano per questi primi giorni della settimana importanti variazioni al traffico e alla sosta, "ma cercheremo di tutelare al massimo gli orari di entrata e di uscita dalle scuole, che in quell'area vedono concentrarsi di solito molte auto. Il cantiere partirà dopo l'entrata a scuola e farà una pausa nell'orario di uscita degli studenti, per poi riprendere nel pomeriggio" ha spiegato Gamurrini.

Il programma dei lavori di oggi, lunedì 21

Chiusura Porta Buia e park Cadorna - Questa mattina dalle 8,30 alle 13 resta chiusa via Porta Buia. I veicoli provenienti da via Leone Leoni e via Petrarca non potranno dunque svoltarvi e lo stesso accesso al parcheggio di piazza Fanfani verrà precluso dalle 9 alle 12,30.

Via Martiri delle Foibe - Nel pomeriggio di oggi, i lavori si sposteranno in via Martiri delle Foibe e di conseguenza dalle 14 alle 19 la sua chiusura comporterà per i veicoli che provengono da via Leone Leoni l’obbligo di svoltare in via Porta Buia, nel frattempo riaperta, e per quelli che percorrono via Petrarca l’obbligo di proseguire diritto senza poter svoltare in via Porta Buia.

Il cantiere di martedì 22 ottobre

Chiusa via Leone Leoni - La chiusura interesserà via Leone Leoni tutto il giorno, salvo una finestra tra le 12 e le 14, dal civico 10 fino a Largo Martiri delle Foibe. Il divieto di transito non interesserà i veicoli della polizia stradale e quelli dei residenti o fornitori che potranno percorrerla a doppio senso con entrata e uscita da Porta San Lorentino in quanto verrà istituito il divieto di sosta in entrambi i lati.

I lavori di mercoledì 23 ottobre

Via Petrarca chiusa a metà - Mercoledì 23 ottobre, stesso orario di chiusura 9-19 con finestra di circolazione 12-14 per la semi-carreggiata in destra di via Petrarca nel tratto che va dall’intersezione con Largo Martiri delle Foibe alla rotatoria tra via Bernardo Rossellino e viale Piero della Francesca. E attenzione anche a tutta via Petrarca che per quel giorno torna a essere a senso unico con direttrice piazza Guido Monaco. Di conseguenza i veicoli che provengono da via Leone Leoni giunti in Largo Martiri delle Foibe dovranno svoltare in via Porta Buja, quelli che percorrono via Petrarca non potranno immettersi in via Porta Buia, quelli che escono dal parcheggio di piazza Amintore Fanfani avranno l’obbligo di svoltare a sinistra mentre quelli in uscita da via delle Rose l’obbligo di svolta a destra.

Mercoledì 24 il cantiere cambia lato

Giovedì 24 ottobre ci si sposta sul lato opposto e dalle 14 alle 19 scatterà il divieto di transito in via Petrarca nel tratto di semi-carreggiata, con direttrice centro città, che va dalla rotatoria tra via Bernardo Rossellino e viale Piero della Francesca all’intersezione con via Frà Guittone e nel tratto di quest’ultima fra le intersezioni con via Petrarca e via Testa. Accesso precluso in via Petrarca per i veicoli provenienti dalla suddetta rotatoria.

I lavori di venerdì 25 ottobre

Venerdì 25 ottobre: dalle 8,30 alle 19 in Frà Guittone divieto di transito nel tratto compreso fra via Petrarca e via Testa e restringimento provvisorio della carreggiata nel tratto compreso fra via Testa e piazza Poggio del Sole.

Lavori in via della Chimera da oggi e fino a venerdì 25 ottobre

E veniamo alla zona di via della Chimera-via Bernardo Dovizi dove lavori di manutenzione straordinaria del fondo stradale comporteranno altre importanti modifiche alla circolazione e alla sosta: dalle 7,30 di lunedì 21 ottobre alle 19 di venerdì 25 ottobre, scatta il divieto di sosta con rimozione in via della Chimera dall’intersezione con via Bernardo Dovizi a quella con via Piemonte, in via Nardi dall’intersezione con via della Chimera per una lunghezza di 20 metri, in via Umbria dall’intersezione con via della Chimera per una lunghezza di 20 metri, in via Lazio tra le intersezioni con via Bologna e via della Chimera. Durerà invece fino a giovedì 31 ottobre il divieto di sosta nell’area di parcheggio in via Romagna davanti al civico 3.

Via Bernardo Dovizi: cantiere aperto da oggi fino a mercoledì 23

Dalle 7,30 di lunedì 21 fino alle 19 di mercoledì 23 ottobre, con orario continuativo, divieto di transito in via Bernardo Dovizi, nel tratto che va dal semaforo di via Marco Perennio a via della Chimera. Anche il marciapiede non sarà possibile percorrerlo a eccezione dei residenti. In via della Chimera tra le intersezioni con via Nardi e con via Dovizi il transito sarà consentito ai residenti. Chi proviene da via Benedetto Varchi e intende raggiungere via Setteponti e via Bernardo Dovizi, giunto al semaforo con via Marco Perennio potrà svoltarvi, in deroga quanto accade adesso, per poi percorrere via Bologna e via Romagna. I veicoli che provengono da via Setteponti e che percorrono via della Chimera, per raggiungere via Benedetto Varchi, giunti al semaforo con via Romagna dovranno svoltarvi per poi proseguire su via Bologna oppure su via della Chimera fino all’intersezione con via Umbria.

Le ultime modifiche

Dalle 7,30 di mercoledì 23 fino alle 19 di venerdì 25 ottobre, sempre con orario continuativo, il divieto di transito per tutti i veicoli si trasferisce nel tratto di via della Chimera che va tra l’intersezione con via Bernardo Dovizi e quella con via Umbria. Anche i marciapiedi non saranno percorribili a eccezione dei residenti e di chi vuole raggiungere le attività commerciali. Nel tratto che va dall’intersezione con via Piemonte a quella con via Nardi, transito consentito ai residenti. I veicoli che provengono da via Setteponti giunti al semaforo con via della Chimera dovranno svoltare in via Romagna o via Emilia. Via Lazio diventa strada senza uscita con divieto di transito a eccezione dei residenti per i quali sarà percorribile a doppio senso di circolazione con entrata e uscita da via Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Coronavirus: 2 decessi, 1 nuovo caso, 3 guarigioni. Il quadro toscano

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento