Pulire gli interni dell’auto: trucchi e consigli

Alcuni utili consigli per pulire in modo accurato gli interni della nostra auto

E' il periodo dell'anno in cui le giornate sono più lunghe e con il tempo libero a disposizione viene voglia di ingannare l'attesa per il passaggio dell'emergenza Coronavirus svolgendo un po' di lavoretti tra i quali figura anche prendersi cura della propria auto. Un vero e proprio obbligo anche se non possiamo compiere molti spostamenti e restare a casa deve essere l'unico must. Vediamo però come rendere igienico l'abitacolo della nostra vettura.

Come pulire gli interni dell’auto: tappetini, tappezzeria e sedili

Il primo passo da effettuare è la rimozione di tutti i rifiuti (pezzi di carta, biglietti dei parcheggi, carte di caramelle, ecc) che tendono con il tempo ad accumularsi nell’abitacolo; eliminare poi tutti gli altri oggetti presenti all’interno, dalle chiavette USB al cavetto del cellulare.

Occupiamoci ora dei tappetini che andranno rimossi dall’auto per essere puliti all’esterno con maggior facilità. E’ ora venuto il momento dell'aspirapolvere; è importante prestare particolare attenzione alle cuciture e alla zona posta sotto i sedili che raccoglie facilmente briciole e una quantità elevata di sporco e polvere. 
Un trucco per rendere la pulizia più efficace consiste nel cospargere di bicarbonato i tappetini e i sedili. Lasciarlo agire per circa 30 minuti e successivamente utilizzare l’aspirapolvere. Non dimentichiamo infine le guide dei sedili, per la loro pulizia si può utilizzare un pennello a setole dure.

Gomma da masticare in auto, come toglierla da sedili e tappetini

Occupiamoci ora della pulizia della tappezzeria che può essere eseguita facilmente utilizzando un prodotto spray specifico; si dovrà solo spruzzarlo sulla superficie della tappezzeria, per poi ripulire il tutto utilizzando solo un panno umido.
Per le macchie più difficili esistono anche prodotti dedicati che vanno lasciati agire per qualche minuto. Per chi ha sedili in pelle è consigliabile utilizzare detergenti dedicati e panni particolarmente morbidi per evitare graffi e altri danni.
Per quanto riguarda, invece, i tappetini si dovrà innanzitutto batterli energicamente per far volare via sporco e polvere e dopo aver usato l'aspirapolvere si potrà lavarli con il detergente per auto, lasciandoli poi ad asciugare per qualche ora. 

Pulizia del cruscotto

Concludiamo la nostra guida con la pulizia del cruscotto, operazione che va eseguita usando sempre prodotti specifici e panni morbidi. Dopo aver eliminato la polvere con un comune panno antistatico si può utilizzare un lucidante spray dedicato. Durante la pulizia del cruscotto è importante prestare particolare attenzione ai display della nostra vettura che andranno puliti con estrema delicatezza per evitare la formazioni di graffi. Non dimentichiamo, infine, di pulire i vetri con prodotti dedicati che sgrassano e non lasciano aloni.

Cura dell'auto, guida alla corretta pulizia del cruscotto: cosa e come utilizzare

Pulizia dell’auto: i prodotti più venduti sul web

Ma-Fra detergente Spray

Glart 45IR detergente per interni auto

Ma-Fra, 3in1 Pelle

Meguiar's 73291 Pulitore tappezzeria e rimuovi macchie

Ma-Fra HN069 Glass Cleaner Detergente per vetri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus in due famiglie dell'Aretino, ordinanza di Rossi: "Trasferimenti negli alberghi sanitari o multe"

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento