Codice della strada 2020, le principali novità. Scooter in autostrada, sanzioni e non solo

Entro la fine dell'anno sarà approvato ed entrerà in vigore il nuovo codice della strada

Novità nel codice della strada che appare completamente rivisto e con tante novità legislative che dovranno essere recepite non solo da parte degli addetti ai lavori, forze di polizia in primis, ma anche dai professionisti della strada e dei trasporti, oltre che da tutti coloro i quali a qualsiasi titolo utilizzano auto, moto, scooter, furgone, camion, autobus per muoversi da un luogo ad un altro del nostro Paese.

Tenersi aggiornati sulle principali novità introdotte dal Codice è un dovere di tutti noi perché, come sempre detto dalle colonne di Arezzo Notizie, la strada è di tutti e ne va della nostra ed altrui sicurezza. Il nuovo codice della strada risulta quindi profondamente aggiornato ed  al passo coi tempi per potersi adattare alle mutevoli esigenze degli automobilisti.

Si compone di 408 articoli, di cui 19 appendici, che regolano la guida dei veicoli, la gestione delle strade, il corretto comportamento da mantenere al volante, nonché gli illeciti, le sanzioni e i provvedimenti amministrativi in caso di infrazioni.

Tra le principali novità troviamo:

  1. I maggiorenni potranno circolare con i ciclomotori 125 in autostrada;
  2. Chi verrà sorpreso alla guida con il cellulare in mano rischia pesanti sanzioni: la sospensione della patente da 7 a 30 giorni (da uno a tre mesi nel caso di recidiva), e una sanzione economica fino a 1.700 euro;
  3. Per la prima volta saranno «normati» monopattini, skate e hoverboard, e le moto elettriche con queste ultime che potranno circolare in autostrada;
  4. Confermata l’abolizione della tassa di possesso per i veicoli storici;
  5. Confermata la cancellazione dell’obbligo degli anabbaglianti di giorno per le auto fuori dai centri abitati;
  6. Sanzioni raddoppiate per chi guida una vettura senza assicurazione;
  7. Il collaudo per i veicoli a cui si agganciano carrelli non sarà più necessario. Per questi sarà sufficiente il solo certificato della casa costruttrice.
  8.  Innalzamento in alcuni tratti autostradali del limite a 150 km/h.

L'articolo 117 del Codice prevede le limitazioni riferite principalmente ai neopatentati. Per i primi tre anni dal conseguimento della patente di categoria A2, A, B1 e B non e’ consentito il superamento della velocita’ di 100 km/h per le autostrade e di 90 km/h per le strade extraurbane principali. Inoltre, ai titolari di patente di guida di categoria B, il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara,  superiore a 55 kW/t

Il Codice si aggiorna anche rispetto ai mezzi di notifica dei verbali per le infrazioni. Infatti è prevista la possibilità di notifica della multa tramite posta elettronica certificata. Il conducente che sia in possesso di un indirizzo PEC si vedrà notificato il verbale di contestazione sulla propria casella PEC.

Con l'entrata in vigore del nuovo Codice della Strada non è più necessario dover presentare patente e libretto durante un classico controllo di polizia. Tutto questo in quanto i controlli verranno fatti direttamente per via telematica e agli agenti potranno collegarsi al sistema informativo centrale per avere tutte le informazioni sulla vettura sottoposta a controllo (regolarità dei pagamenti del bollo, assicurazione RC, revisione, ecc) e sul conducente della stessa.

Anche i ciclisti vengono inclusi nel nuovo codice della strada 2020 con importanti prescrizioni.

I bambini saranno obbligati ad avere il casco fino ai 12 anni.

I comuni potranno consentire la circolazione dei ciclisti su corsie preferenziali.

Tanti argomenti e tante novità, delle quali siamo sicuri, torneremo presto a parlare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

  • Ciclista travolto da un'auto. La conducente: "Non l'ho visto", scatta la denuncia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento