Temperature in calo e piogge in arrivo: le previsioni del fine settimana

Le condizioni meteo previste nel territorio provinciale durante il weekend secondo gli esperti di Arezzo Meteo

Oggi assisteremo al transito di una nuova perturbazione (con annesso sistema depressionario), stavolta ben più incisiva rispetto a quella di ieri, ma preceduta da correnti più  miti che faranno alzare la quota neve fino alla quote medie Appenniniche, salvo qualche episodio prefrontale a bassa quota nelle prime ore del mattino. Da sabato pressione in rialzo per l’arrivo di un promontorio di alta pressione, che ci farà ritornare in una situazione più autunnale con deciso rialzo termico, specie in montagna.

DETTAGLIO PREVISIONALE:

VENERDI’: tempo perturbato al mattino, dapprima con piogge deboli (episodi di temporanea debole neve a bassa quota in Alto Casentino ma in veloce trasformazione in pioggia) e pioggia più intensa anche a carattere di rovescio dalla tarda mattinata. Cessazione dei fenomeni in serata quando subentrerà un rapido miglioramento. Neve solo in Appennino e a quote medie, in calo di quota a fine evento per entrata di aria più fredda. Ventilazione meridionale al mattino e primo pomeriggio, da maestrale in serata. Temperature in aumento rispetto ai valori di ieri.

SABATO: durante la notte e al primo mattino sereno o poco nuvoloso, poi arriverà un po’ di sterile nuvolaglia senza altre conseguenze. Temperature minime fredde, massime intorno ai 10-11 gradi.

DOMENICA: parzialmente nuvoloso o irregolarmente nuvoloso con qualche strato nebbioso al primo mattino. La nuvolosità non dovrebbe produrre precipitazioni di rilievo. Clima sostanzialmente mite e comunque non freddo, valori sopra le medie anche sui rilievi.

EVOLUZIONE SUCCESSIVA:

Da lunedì una nuova depressione andrà a posizionarsi sulla penisola Iberica. Non è chiaro il destino che avrà questo nuovo sistema depressionario ma potrebbe alla lunga muoversi verso la nostra penisola provocando un peggioramento del tempo almeno sulle zone occidentali. Temperature ancora miti.

Ricordiamo all’utenza che le nostre previsioni sono del tutto amatoriali, che non emettiamo mai allerte che sono di esclusiva pertinenza degli organi preposti e che le nostre rimangono previsioni fatte da appassionati. Una previsione meteo non è un certezza meteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

  • Coronavirus, sospese gite scolastiche e uscite d'istruzione

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento