Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pazzo febbraio: temperature in picchiata e grandine. Arezzo ricoperta di chicchi

Come preannunciato già nei giorni scorsi dagli esperti, è cominciata “l'irruzione polare con temporali e locali grandinate dal medio Adriatico al Sud in serata"

 

E' durata solo pochi minuti ma, a quanto pare, non è passata inosservata. Se questa mattina Arezzo si è svegliata con qualche raggio di sole e temperature più primaverili che in linea con le medie stagionali (18°), ecco che nel pomeriggio il cielo ha cambiato repentinamente volto ed è comparsa la grandine. Piccoli, candidi chicchi di pioggia congelata sono stati sparti un po' in tutta la provincia. Dal centro città fino alla Valdichiana. Un evento di bassa violenza e dalla durata piuttosto contenuta ma che ha suscitato attenzione. Come preannunciato già nei giorni scorsi dagli esperti, è cominciata “l'irruzione polare con temporali e locali grandinate dal medio Adriatico al Sud in serata. Bufere di neve a quote collinari. Venti forti di Maestrale e Tramontana con raffiche fino a 90 chilometri orari. Crollo termico di 15°C”. Un ultimo colpo di coda dell’inverno? E chi può dirlo se non Arezzo Meteo? Le previsioni per i prossimi giorni indicano una situazione senza particolari criticità.


Le immagini della fotogallery sono state concesse da Jacopo Casali

Dettaglio previsionale

Martedì: nubi basse al mattino, poi passaggio a cielo parzialmente nuvoloso con addensamenti più consistenti al primo pomeriggio specie su zone meridionali della provincia, Appennino e zone orientali. Potrebbe essere possibile qualche breve rovescio. Poco nuvoloso in tarda serata. Ventilazione dapprima da libeccio, in rotazione da nord dal pomeriggio. Temperature miti con calo repentino in serata a partire dai rilievi.

Mercoledì: sereno o poco nuvoloso. Ventilazione di tramontana anche piuttosto sostenuta. Temperature minime e massime in calo fino a portarsi entro i valori più consoni al periodo.

Giovedì: sereno o poco nuvoloso con vento debole di grecale. Brinate al mattino, clima più gradevole al pomeriggio.

Evoluzione successiva

Alta pressione che nella parte finale della settimana si disporrà più per paralleli, “spianata” dalla veemenza del vortice polare. Lecito attendersi le solite correnti umide marittime che porteranno improduttiva nuvolaglia sulla nostra regione con rialzo dei valori minimi. Ricordiamo all’utenza che le nostre previsioni sono del tutto amatoriali, che non emettiamo mai allerte che sono di esclusiva pertinenza degli organi preposti e che le nostre rimangono previsioni fatte da appassionati. Una previsione meteo non è un certezza meteo.

Dalla Regione Toscana

Ancora vento forte da nord est nelle giornate di oggi, martedì 4 febbraio, e per domani. Per questo la Sala operativa della protezione civile regionale ha prolungato il codice giallo per vento fino alla mezzanotte di domani, mercoledì 5 febbraio su tutta la Toscana. Il codice arancione emesso ieri sulla costa livornese e grossetana termina invece alle 18 di oggi. Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, all'indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento