Arriva una nuova perturbazione: neve in montagna, pioggia, temporali e vento

Dalla sera di oggi, giovedì e nella notte di domani, venerdì, possibili formazioni di ghiaccio nelle zone interne ed in particolare nelle aree interessate dalle nevicate

Venerdì 13 dicembre nuova perturbazione: neve in montagna, pioggia, temporali e vento  

Si attenua il maltempo dovuto alla perturbazione che oggi, giovedì 12 dicembre, sta transitando sulla regione e che ancora nelle prossime ore causerà qualche pioggia nelle zone interne delle province di Firenze ed Arezzo, neve sulle zone collinari con possibile formazione di ghiaccio e mari molto mossi per cui la Sala operativa della protezione civile ha emanato un codice giallo per l'intera regione.

Una nuova perturbazione transiterà domani, venerdì 13 dicembre, causando piogge diffuse e temporali sparsi, più probabili sulla costa, neve in montagna sopra i 1000 metri, vento forte e mari mossi. Le piogge saranno più abbondanti e probabili in prossimità di Apuane, Appennino e rilievi vicini alla costa. In particolare, per Arcipelago e costa sud, la Soup ha emanato un codice arancione per mareggiate e vento, dalle 12 e fino a mezzanotte di domani, venerdì 13 dicembre. 

Dalla sera di oggi, giovedì e nella notte di domani, venerdì, possibili formazioni di ghiaccio nelle zone interne ed in particolare nelle aree interessate dalle nevicate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Tensione al supermercato: zuffa tra due signore, arrivano i Carabinieri

  • Coronavirus, Ghinelli a Firenze: "Proporrò la chiusura delle scuole"

  • Coronavirus, numeri telefonici presi d'assalto. Rossi: "Negli ospedali percorsi dedicati". L'appello ai cittadini

  • Coronavirus, Arezzo fa prevenzione. Dal Ministero: "Isolamento obbligatorio in caso di contatto con infetti"

  • Le dieci regole d’oro contro il Coronavirus: il decalogo delle farmacie aretine

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento