Contributo per le riduzioni delle tariffe del nido. Come presentare le domande

Grazie alla partecipazione al progetto regionale, l’amministrazione comunale avrà la possibilità, per il corrente Anno Educativo, di estendere il servizio di nido anche al mese di luglio (da lunedì 2/07 a venerdì 27/07/2018) per tutti i bambini già frequentanti il nido “Il Marzocchino”, applicando le stesse tariffe e condizioni economiche delle mensilità precedenti.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   6 marzo 2018 12:59  |  Pubblicato in Valdarno, Informazioni di servizio


Aderendo ad un progetto presentato alla Regione Toscana, il Comune di San Giovanni Valdarno ha beneficiato di un contributo del ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR) finalizzato all’abbattimento/riduzione delle tariffe per la frequenza nei servizi per la prima infanzia (0-36 mesi).

Grazie a questo progetto, le famiglie dei bambini iscritti e frequentanti i servizi educativi alla prima infanzia del Comune di San Giovanni Valdarno potranno beneficiare di un contributo a parziale rimborso della spesa sostenuta nell’anno 2018.

I requisiti per beneficiare del rimborso sono stati definiti dalla Conferenza Zonale dell’Istruzione del Valdarno e sono i seguenti:

  • effettiva frequenza dei bambini nei servizi fino al termine dell’anno educativo;
  • effettivo pagamento delle tariffe da parte del genitore;
  • non dovranno essere percepiti altri rimborsi/sovvenzioni o azioni di supporto dirette o indirette erogate allo stesso titolo di importo tale da superare la spesa sostenuta complessivamente;
  • non godere dell’esonero totale o parziale (es. anche solo per alcuni mesi) o della riduzione della retta a carico del Servizio Sociale del Comune di appartenenza.

Per richiedere l’assegnazione del contributo in oggetto è necessario compilare l’apposito modulo reperibile sul sito internet del Comune di San Giovanni Valdarno oppure presso il Punto Amico del Comune in via Rosai, 1.

Il modulo dovrà essere compilato e consegnato, pena l’esclusione dall’eventuale contributo, entro e non oltre il 21 marzo 2018, presso il Punto Amico del Comune (Via Rosai n. 1), nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:00 e dalle ore 14:30 alle ore 18:30, e il sabato dalle ore 08:30-13:00.

L’erogazione del contributo è subordinata alle verifiche, che saranno effettuate dall’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune al termine dell’Anno Educativo 2017/2018, circa il possesso dei requisiti sopra indicati e l’effettivo periodo di frequenza nel nido d’infanzia. Al termine delle suddette verifiche sarà possibile quantificare, pertanto, l’importo del contributo erogato per ciascun utente.

Grazie alla partecipazione al progetto regionale, l’amministrazione comunale avrà la possibilità, per il corrente Anno Educativo, di estendere il servizio di nido anche al mese di luglio (da lunedì 2/07 a venerdì 27/07/2018) per tutti i bambini già frequentanti il nido “Il Marzocchino”, applicando le stesse tariffe e condizioni economiche delle mensilità precedenti.

blog comments powered by Disqus