Censimento Istat a Monte San Savino. Sono mille i nuclei familiari coinvolti

Il nuovo censimento si svolge ogni anno, ma interessa solo una parte della popolazione estratta come campione all’interno dei Comuni a loro volta selezionati per l’indagine

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   5 ottobre 2018 14:53  |  Pubblicato in Valdichiana, Informazioni di servizio


Il Comune di Monte San Savino è fra i circa 2800 comuni italiani selezionati per il Censimento Istat 2018, rilevazione statistica sulla popolazione che per disposizioni europee e nazionali viene realizzata da quest’anno con nuove modalità rispetto ai precedenti censimenti, l’ultimo dei quali fu realizzato nel 2011. Il nuovo censimento si svolge infatti ogni anno, ma interessa solo una parte della popolazione estratta come campione all’interno dei Comuni a loro volta selezionati per l’indagine.

A Monte San Savino sono circa 1000 i nuclei familiari coinvolti per il rilevamento 2018 che ha preso l’avvio in questi giorni e si concluderà entro la fine dell’anno. In base alla procedura e alle scadenze temporali definite da Istat molte delle famiglie oggetto del Censimento hanno già ricevuto la lettera di preavviso. Se la famiglia fa parte della cosiddetta “rilevazione areale”, la lettera preannuncia il prossimo arrivo di un rilevatore munito di tesserino di riconoscimento che sottoporrà alla famiglia il questionario. Se la famiglia rientra nella rilevazione “da lista” la lettera richiede invece la compilazione on line del questionario fornendo le credenziali di accesso al sito Istat.

Nel secondo caso, qualora non si intenda compilare il questionario on line, ci si può recare in Comune per compilarlo con l’assistenza di un operatore, oppure telefonare richiedendo assistenza. Se non si procederà  in nessuno di questi modi si verrà comunque contattati per fissare la visita a domicilio di un rilevatore; il questionario potrà essere compilato anche tramite intervista telefonica del rilevatore.

Rispondere al questionario è un obbligo di legge che non comporta alcun rischio per i cittadini, poiché la rilevazione viene effettuata nel totale rispetto della normativa in materia di tutela del segreto statistico e di protezione dei dati personali. I risultati, inoltre, vengono diffusi in forma aggregata e sarà quindi in ogni caso impossibile risalire ai soggetti a cui si riferiscono. Per ogni ulteriore chiarimento si può contattare il Comune (tel. 0575.8177200)

blog comments powered by Disqus