Parcheggi rosa, un posto auto di cortesia. Come richiedere il pass e dove si trovano

Lasciare il posto alle donne in gravidanza o a chi accompagna bambini sotto i 2 anni di età è segno di civiltà

I 'parcheggi rosa' sono contrassegnati da una segnaletica appositamente creata e colorata di rosa che invita gli automobilisti a lasciare libero quello stallo a chi ne ha diritto, vale a dire a donne in gravidanza o a chi accompagna bambini di età inferiore ai due anni. Sono stati realizzati dall'amministrazione comunale e sono dislocati in varie zone della città, vicino a strutture particolarmente frequentate da famiglie con bimbi piccoli. E' facile trovarli nei pressi di scuole, ospedale e altri uffici pubblici.

E' necessario essere in possesso del 'contrassegno rosa' che dovrà essere esposto sul veicolo e garantirà una sosta massima di due ore. Attenzione però, il contrassegno non esonera dal pagamento del parcheggio dove è previsto

Come richiedere il pass

E' rilasciato dallo Sportello Unico, al quale dovrà essere presentato l'apposito modulo che è disponibile online, ma anche presso il Consultorio e il Servizio vaccinazioni della Asl. E' rilasciato gratuitamente ed è valido a partire dalla data del suo rilascio fino al compimento dei due anni del bambino, se già nato, oppure fino a due anni dalla data presunta del parto se rilasciato a donne in gravidanza. Il pass può essere richiesto dai residenti nel Comune di Arezzo. Non possono essere rilasciati più di un "Contrassegno Rosa" per famiglia nello stesso periodo di validità. Il contrassegno può essere recapito presso la residenza del richiedente.

Dove si trovano i parcheggi rosa ad Arezzo

Come riporta il sito del Comune di Arezzo gli spazi rosa sono 35 in totale, localizzati in 14 diverse aree della città, sono così distribuiti:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • viale Buozzi (parco “Il Prato”) - gratuito - n. 2 posti;
  • parcheggio di via Petri - gratuito - n. 2 posti;
  • parcheggio di viale Signorelli - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio piazza della Repubblica - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio di via V. Veneto (Campo di Marte) - pagamento - n. 4 posti;
  • via P. Nenni - pressi presidio ospedaliero - gratuito - n. 2 posti;
  • via Laschi - pressi presidio ospedaliero - gratuito - n. 2 posti;
  • piazza A. Fanfani - pressi Sportello Unico - pagamento - n. 5 posti;
  • viale Gramsci - pressi piscina comunale - gratuito - n. 2 posti
  • viale Giotto - pressi piazza Giotto - gratuito - n. 2 posti;
  • parcheggio di via Monte Cervino - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio di via Rismondo - pagamento - n. 2 posti;
  • parcheggio Maestà di Giannino - gratuito - n. 2 posti;
  • viale Mecenate - parcheggio multipiano - pagamento - n. 4 posti.

Da alcuni mesi anche alcune aziende private hanno dotato i loro parcheggi di stalli rosa, e anche all'interno del parcheggio Mecenate e del parcheggio dell'ospedale San Donato sono stati riservati alcuni posti allo stesso scopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

  • Morto durante un giro in moto: l'amico Gamurrini ha tentato di salvarlo. Agnelli: "Sconvolti"

  • Spunta una "spada nella roccia" in provincia di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento