Cosa fare per ottenere il cambio di residenza

Tutta la burocrazia da espletare per ottenere il cambio di residenza in seguito a un trasloco

Non mancano le pratiche burocratiche quando dobbiamo procedere con un trasloco.
L'annotazione del cambio di residenza sulla patente di guida e sul libretto di circolazione avviene con procedura automatica attraverso l'anagrafe, ma ci sono altri passaggi di fondamentale importanza.

Variazione anagrafica

Al momento dell'iscrizione anagrafica o del cambio di abitazione, il richiedente deve dimostrare, oltre all’effettiva dimora abituale, anche la regolarità del titolo di occupazione dell’immobile, presentandone copia.

In alternativa è possibile avvalersi di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà utilizzando esclusivamente i moduli - conformi a quelli predisposti dal Ministero dell’Interno - scaricabili dal riquadro modulistica a questo link.

Modalità di presentazione. Le dichiarazioni, compilate e sottoscritte, possono essere presentate allo Sportello Unico del Comune di Arezzo (Piazza Amintore Fanfani n. 1), oppure inoltrate attraverso le seguenti modalità:

- lettera raccomandata indirizzata “Comune di Arezzo, Ufficio Servizi demografici e statistica, Piazza Amintore Fanfani 1, 52100 Arezzo”, fax n. 0575 377212,
- invio per posta elettronica – semplice o certificata – al seguente indirizzo PEC: comune.arezzo@postacert.toscana.it, indicando nell’oggetto: “Dichiarazione anagrafica”.

La presentazione della dichiarazione anagrafica per via telematica (posta elettronica semplice o certificata) deve essere effettuata secondo una tra le seguenti modalità:
- la dichiarazione deve essere sottoscritta con firma digitale,
- la dichiarazione deve essere trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata (PEC) del richiedente,
- la copia della dichiarazione, recante la firma autografa del richiedente, deve essere acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice.

Tariffa rifiuti

Contattare il servizio utenti Sei Toscana - tel. 800 127484

Servizio sanitario

Con il cambio di residenza da una città all'altra occorre cambiare anche il medico di famiglia, recandosi presso l'ASL di zona muniti di codice fiscale, certificato di residenza e tessera del servizio sanitario nazionale posseduta precedentemente.

Previdenza

Segnalare la variazione anagrafica al proprio datore di lavoro o agli uffici erogatori di pensione.

Corrispondenza

E' possibile presentare domanda di trasferimento della posta direttamente al nuovo indirizzo richiedendo il servizio l'Ufficio Provinciale di zona della precedente abitazione. Servizio a pagamento.

Assicurazione

Occorre aggiornare tutte le polizze in quanto possono variare le classi di rischio e di previdenza da versare. Recarsi personalmente presso gli uffici della propria agenzia assicurativa.

Telefono

Comunicare la variazione al proprio gestore di telefonia fissa e/o mobile

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Banca

Comunicare la variazione la proprio istituto di credito

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • Obbligo di mascherine sempre, ecco cosa dice l'ordinanza del sindaco

  • Apre il pacco di pannolini per il figlio e ci trova un serpente morto. Indagine di Asl e Carabinieri

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento