Centinaia di centauri a Castiglion Fiorentino per rendere omaggio a Meoni: inaugurato il monumento

Erano 450 i centauri (tra loro anche il sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli) che sono accorsi per l’evento e che hanno percorso la Strada Regionale 71 per ricordare Meoni.

Redazione Arezzo Notizie
Redazione Arezzo Notizie
Invia per email  |  Stampa  |   14 maggio 2017 16:43  |  Pubblicato in Fotogallery


Una marea di motociclisti questa mattina hanno partecipato all’inaugurazione del Monumento dedicato a Fabrizio Meoni, in via Corinto Corinti (zona Boscatello), a Castiglion Fiorentino.

Erano 450 i centauri (tra loro anche il sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli) che sono accorsi per l’evento e che hanno percorso la Strada Regionale 71, passando lungo viale Mazzini, via Trieste, via Trento, via Val di Chio, Viale Bartolomeo della Gatta, piazzale Garibaldi, via Madonna del Rivaio per terminare il tragitto proprio in via Corinto Corinti, di fronte alla statua, in segno di saluto a Fabrizio e alla Città. Un omaggio che sarebbe certamente piaciuto al centauro castiglionese, grande sportivo ma altrettanto grande uomo dalle pregevoli doti umanitarie.


Tante anche le visite alla collaterale allestita nell’androne di palazzo San Michele, la mostra fotografica di Gigi Soldano su Fabrizio Meoni che sarà possibile visitare fino al prossimo 18 maggio.

blog comments powered by Disqus