Un master in comunicazione e management per l'industria chimica del lusso Chemalux

Un percorso manageriale nell’ambito dell’industria chimica del lusso

Il master executive dell’Università di Siena, in collaborazione con Lem Industries, si rivolge a coloro che intendono avviare un percorso manageriale nell’ambito dell’industria chimica del lusso.
L’offerta formativa di Chemalux, unica in Italia, fornisce le competenze necessarie ad analizzare gli scenari di mercato, rendere più efficienti i processi produttivi e valorizzare i prodotti puntando sulla comunicazione, innovazione e sostenibilità.

Come spiegato da Corso Biagioni, direttore generale di Lem Industries “i brand internazionali del lusso e i nuovi orientamenti di mercato richiedono all’industria chimica accessori e finiture sempre più in linea con i principi di sostenibilità e qualità totale del prodotto. È perciò fondamentale che i manager di questo settore abbiano una forte attitudine all’innovazione e le conoscenze necessarie per intervenire su tutta la filiera produttiva: ricerca e sviluppo, produzione, distribuzione, acquisti e vendite".

“Chemalux coniuga le conoscenze sui processi produttivi dell’industria chimico-galvanica con le competenze di marketing e comunicazione - ha aggiunto Maurizio Masini, direttore del master - dalla chimica dei materiali alle prospettive del made in Italy, dal project management alla comunicazione digitale: la figura professionale formata da Chemalux è trasversale alle diverse funzioni aziendali ed è fortemente richiesta dalle aziende del settore”.

L'obiettivo è quello di formare figure idonee alle richieste delle aziende che hanno necessità di crescere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Le imprese sono oggi le ultime comunità rimaste in cui è possibile formarsi per crescere - ha sottolineato Daniele Gualdani, presidente Lem Industries - l’ispirazione ed il supporto a questo Master è stata voluta per poter migliorare la nostra vita aziendale e offrire un ulteriore occasione di miglioramento in primis ai giovani talenti del nostro territorio e delle nostre famiglie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, quando la riapertura? Ipotesi dopo Pasqua e la maturità terrà conto dell'emergenza

  • Niente corona d'alloro ma festa grande per Arianna: un'altra aretina proclamata dottoressa

  • Tesi di laurea discussa via web. Pietro proclamato dottore attraverso Skype

  • Laurearsi al tempo del Coronavirus. Eleonora proclamata dottoressa con la tesi su De André

  • "Maestra, non posso venire perché c'è troppo raffreddore in giro"

  • Azzolina: "Scuole aperte solo se esistono le condizioni per farlo". Cambia la maturità

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento