Design e arte del gioiello, accordo tra università di Siena con il Gem and Jewelry Institute of Thailand

L’Ateneo è stato rappresentata dal professor Paolo Torriti, coordinatore del Master executive in Storia e design del gioiello, organizzato nella sede di Arezzo

Nella foto, accanto al professor Torriti la Direttrice dell'Istituto e in piedi dietro di loro il Ministro del Commercio thailandese

L’Università di Siena ha firmato ieri a Bangkok un accordo di collaborazione culturale e scientifica con il Gem and Jewelry Institute of Thailand, incentrato sul design e l'arte del gioiello, in occasione della Fiera delle gemme e dei gioielli. L’Ateneo è stato rappresentata dal professor Paolo Torriti, coordinatore del Master executive in Storia e design del gioiello, organizzato nella sede di Arezzo.

Torriti in questi giorni è a Bangkok come visiting presso l’Istituto con il quale è stato firmato l’accordo , che getterà le basi per l'istituzione del Master executive in History, Design and Marketing of Jewels in lingua inglese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella foto, accanto al professor Torriti la Direttrice dell'Istituto e in piedi dietro di loro il Ministro del Commercio thailandese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavori nelle scuole per la riapertura. Tanti: "Ci sono alcune criticità, ma le classi non saranno divise"

  • Lo strumento della Regione per il distanziamento nelle scuole

  • Studiare in Toscana è sicuro. Oltre 6,5 milioni di misure Covid per studenti e borsisti

  • Formazione per 40 educatori dei servizi per l'infanzia del Comune di Arezzo

  • Oxfam e Regione Toscana insieme per sconfiggere la povertà educativa e la dispersione scolastica

  • Leggere ad alta voce al nido ogni giorno sviluppa il linguaggio

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento