Mensa e trasporto scolastico: vademecum per i pagamenti online

La novità per quest'anno scolastico interessa molte famiglie: ecco i passi da seguire

Da quest'anno scolastico l'amministrazione di Cavriglia ha inserito il pagamento online obbligatorio per i servizi di trasporto e mensa scolastici.

Cliccando, nel portale del Comune, nel menu di sinistra “servizi in evidenza” nello spazio riservato ai “servizi scolastici online” si viene indirizzati nell'apposita pagina dove sono state richieste dall'estate le credenziali di accesso compilando il modulo predisposto.

Alcuni utenti hanno evidenziato però difficoltà al momento dei singoli pagamenti da effettuare e può essere utile per i cittadini un vademecum per completare velocemente l'operazione: nella pagina appena citata occorre cliccare sul banner a sinistra “Pagamenti On Line -PagoPA” e poi, appena aperto il nuovo link,  a destra su “Accedi al servizio”.

Si apre una nuova pagina che al centro ha la ricerca di una pratica, ma in alto a destra è presente il menu a tendina “inserimento spontaneo” che si apre appunto sui due differenti opzioni di pagamento, per il servizio mensa o quello di trasporto scolastico.

Scelta l'opzione desiderata, l'utente deve riempire i dati del pagante, la cifra da inserire e soprattutto il codice PAN, attribuito a seguito dell'iscrizione, che identifica il genitore di chi usufruisce dei servizi scolastici.

A quel punto il sistema genererà una richiesta di pagamento: a destra è presente un nuovo menu a tendina, nel quale le opzioni sono due.

La prima è “Paga” che permette di saldare quanto dovuto direttamente usando, in modo sicuro e protetto, la propria carta di credito come in un qualsiasi pagamento online, un sistema che è entrato nella quotidianità di tutte le famiglie ormai da tempo.

L'altra opzione è quella di stampare il bollettino, da saldare poi presso qualsiasi istituto bancario o postale o anche presso l'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune (in questo caso solo con bancomat).

Il database dell'avvenuto pagamento sarà di fatto aggiornato quasi in tempo reale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’istituto Aliotti di Arezzo vola all’estero con il progetto Erasmus+

  • Lauree migliori per trovare lavoro

  • I nuovi istruttori di nuoto si formano in terra d’Arezzo

  • Stop alle sigarette, è ancora possibile iscriversi al prossimo corso

  • Didacta 2019, premiate le classi campioni di creatività. Studenti aretini protagonisti

  • Reddito e pensione di cittadinanza, ecco come integrare le domande

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento