Maturità: un successo i risultati degli studenti del liceo "Vittoria Colonna"

Sono ben 14 gli studenti che hanno ottenuto il massimo della votazione negli indirizzi linguistico, scienze umane e economico-sociale

E' stato un vero e proprio successo, l'esito degli esami di maturità 2020 presso il liceo linguistico Vittoria Colonna di Arezzo: il 77% degli alunni del linguistico e il 69% delle scienze umane, il 43% dell’economico-sociale hanno ottenuto un voto superiore 80/100 e rispettivamente il 33% per il linguistico e il 36% per le scienze umane e 27% per il Les superiore a 90/100. Un altro anno di superbravi nell'indirizzo linguistico con un boom di 100: ben 5 maturandi su 52 alunni (con una percentuale del 10%) hanno ottenuto 100/100,  il massimo della votazione. Classe campione di eccellenza del linguistico è la 5L, classe EsaBac, dove oltre a tre 100/100, il 95% degli alunni ha raggiunto un voto supriore a 80/100 e ben 11 studenti su 22 (il 50 %), hanno passato la maturità francese con il punteggio massimo di 20/20 e il 100% con un voto pari o superiore a 16/20. Tre alunne della 5L Esabac Ceccon Greta-Galeota Alessia-Randellini Francesca, date le competenze linguistiche acquisite con l’Indirizzo EsaBac hanno passato la selezione, iscrivendosi alla prestigiosissima facoltà parigina della Sorbona. Non da meno è stato il risultato ottenuto dagli studenti delle scienze umane con cinque 100 su 55 studenti (con una percentuale del 9%). Classe campione di eccellenza delle scienze umane è stata la classe 5P, dove spiccano quattro 100/100. Ottimo anche il risultato del liceo economico-sociale, dove ben 4 maturandi su 30 alunni (con una percentuale del 13%) hanno ottenuto 100/100. Classe campione di eccellenza delle scienze umane è stata la classe 5A, dove spiccano tre 100/100.  Un bel risultato per la famiglia scolastica di questo liceo d'eccellenza.

"È il risultato sommativo dell'impegno e dello scambio reciproco tra docenti e discenti, poiché il liceo Colonna - come afferma il dirigente scolastico dr. Maurizio Gatteschi - affianca a una solida preparazione di base e a una buona capacità critica, un atteggiamento di valorizzazione dello studente come persona: un'attenzione psicologica di approvazione e di incoraggiamento che rende gli studenti più ottimisti, curiosi e fiduciosi delle proprie potenzialità e quindi promuove il loro successo formativo. Premiata la serietà, e l'intelligenza degli studenti, che si sono trovati davanti a una busta che forniva loro lo spunto da cui partire per costruire un discorso interdisciplinare". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I complimenti dell'ex preside Santori

"I più vivi complimenti da parte di un remoto preside (ancora non era stato inventato il dirigente) del Colonna. Considero uno dei più bei risultati della mia carriera l’aver introdotto nel 1991-92 - superando l’ostilità di quasi metà Collegio - il “Brocca” linguistico. Dice Dante: “Poca favilla gran fiamma seconda”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maturità: un successo i risultati degli studenti del liceo "Vittoria Colonna"

  • Scuole comunali aperte a luglio

  • La sede di Arezzo dell'Università di Siena si prepara al nuovo anno accademico

  • Allarme scuola. Un convegno targato Civitas Etruria

  • Stile di vita: l’esperienza del liceo Colonna con il progetto “Dale vida a los años”

  • Studiare in Toscana è sicuro. Oltre 6,5 milioni di misure Covid per studenti e borsisti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento