Zanna Bianca della natura selvaggia. Scendo appuntamento con rumorBianc(O)

Dopo il grande successo e l’entusiasmo del numeroso pubblico della I edizione 2019, ritorna il teatro archeologico nei siti di Cortona, progetto di rumorBianc(O), dove attori e spettatori convivono insieme nel creare un’atmosfera del tutto suggestiva all’ora del tramonto e in un palcoscenico naturale, quale la spettacolare gradinata-terrazza decorata da gruppi scultorei ed elementi architettonici di stile orientalizzante del parco archeologico del Sodo di Cortona.

I due appuntamenti, sabato 18 e 25 luglio alle ore 18:30, prevedranno due spettacoli teatrali e verranno preceduti, il primo da una visita guidata al sito archeologico, mentre il secondo da una moderna caccia al tesoro per tutte le età nel sito archeologico attraverso dei messaggi QR-code. 

I biglietti dei due spettacoli, daranno il diritto a un ingresso gratuito al museo Maec, Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona, entro una settimana dalla data dello spettacolo. Inoltre, da quest’anno, sarà possibile acquistare il biglietto on line andando sulla pagina del Museo Maec www.cortonamaec.org.

Il progetto rumorBianc(O) ritorna quindi a farci vivere le emozioni del teatro dal vivo mantenendo, ovviamente, le giuste distanze e precauzioni.

“In questi mesi di lockdown ci siamo resi conto di quanto ci sia mancato poter andare a teatro, quella sensazione dell’essere dal vivo e di persona a fruire di un evento culturale - spiega Chiara Renzi, presidente di rumorBianc(O) e direttrice artistica della rassegna - In un momento come questo che stiamo vivendo, dare un segno di rinascita è importante e in questo senso il Comune di Cortona insieme al Museo Maec si confermano molto attenti. Inoltre, sono felice di avere la possibilità di riproporre un progetto che coniuga la bellezza con la storia del nostro territorio."

Per il secondo evento lo spettacolo in programma sarà Zanna Bianca della natura selvaggia. Questo è uno spettacolo che ha gli occhi di un lupo, da quando cucciolo per la prima volta scopre il mondo fuori dalla tana a quando fa esperienza della vita, della morte, della notte, dell’uomo, fino all'incontro più strano e misterioso: un ululato sconosciuto, nella notte. E da lì non si torna più indietro. Liberamente ispirato ai romanzi e alla vita avventurosa di Jack London vuole essere un omaggio selvaggio e passionale, a London, ai lupi, al Grande Nord e all’antica e ancestrale infanzia del mondo. Il testo è del noto drammaturgo Francesco Niccolini, la regia è di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia, in scena Luigi D'Elia.

L’appuntamento sarà sabato 25 luglio ore 18:30, presso il Parco Archeologico Loc. Sodo di Cortona, prima dello spettacolo grandi e piccini potranno partecipare ad una moderna caccia al tesoro nel sito Archeologico. In occasione di tale evento, un omaggio gustoso e rinfrescante, gentilmente offerto dall’azienda Estratti di Toscana www.estrattiditoscana.it.

Prenotazioni e info: www.cortonamaec.org rumor.bianco@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Zanna Bianca della natura selvaggia. Scendo appuntamento con rumorBianc(O)

    • 25 luglio 2020
    • Parco Archeologico del Sodo
  • rumorBianc(o) riapre il sipario. In scena Corpi al vento

    • 18 luglio 2020
    • Parco Archeologico del Sodo
  • Si naviga a vista. La rassegna teatrale di Nata parte con "Il Manifesto dei burattini"

    • 12 luglio 2020
    • Il prato di Via Timossi

I più visti

  • La notte bianca dello shopping

    • 1 agosto 2020
    • Varie sedi
  • Cinema Eden...si ricomincia. Le proiezioni di giugno e luglio

    • dal 18 giugno al 31 luglio 2020
    • Cinema Arena Eden
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • I campi solari di Macchia Blu: un'estate di sport, laboratori e giochi

    • dal 15 giugno al 11 settembre 2020
    • S.Maria delle Grazie e S.Francesco Stimmatizzato - Saione
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento