Una sera alle Fornaci, omaggio a Maria Pelini e Alfredo Mariotti

Domani sera, martedì 17 settembre alle ore 21.15, presso Piazza della Fornace a San Giovanni Valdarno andrà in scena lo spettacolo: “Maremma maiala (Quando ‘un dice ‘un dice)” – commedia brillante di Valerio di Piramo. La serata è a cura dei residenti del quartiere Le Fornaci, ed è stata realizzata grazie alla collaborazione e al supporto dell'Associazione culturale Masaccio e della Compagnia "Gli Squinternati", storica compagnia teatrale sangiovannese.
Prima dell’inizio dello spettacolo il sindaco renderà omaggio con la consegna di una targa commemorativa ai familiari di Maria Pelini e Alfredo Mariotti, due grandissimi artisti sangiovannesi, due vere e proprie icone del teatro, scomparsi quest'anno a pochi mesi di distanza l'uno dall'altro. 
L'iniziativa, inoltre, servirà a raccogliere offerte per l'acquisto di un defibrillatore da installare nel quartiere Le Fornaci. 


“Ringrazio i residenti delle Fornaci per l’idea che hanno avuto di promuovere l’organizzazione di due iniziative nella piazzetta centrale del loro quartiere. Sarà un piacere, martedì sera, rivedere in scena gli Squinternati, compagnia teatrale storica di San Giovanni Valdarno, in una iniziativa meritoria, anche per la raccolta fondi per l’acquisto di un defibrillatore che sarà collocato nel quartiere delle Fornaci” ha sottolineato il sindaco, Valentina Vadi.

“Come Amministrazione Comunale abbiamo, tra le altre cose, particolarmente apprezzato e subito condiviso e supportato l'idea degli organizzatori dell'iniziativa di tributare con l'occasione dello spettacolo un riconoscimento a Maria Pelini e Alfredo Mariotti a pochi mesi dalla loro scomparsa. L’omaggio a Maria Pelini e Alfredo Mariotti è un riconoscimento del ruolo culturale e sociale che hanno svolto nella nostra comunità cittadina e dell’amore e dell’attaccamento alla nostra città. Un omaggio al quale l'Amministrazione comunale contribuirà, per celebrare la memoria e l'attività di due nostri concittadini illustri. Ringrazio, infine, l’Associazione Culturale Masaccio per aver seguito l’organizzazione e l’allestimento della rappresentazione teatrale e della serata.”

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • La storia di Lou Gehrig con Mario Mascitelli nel GuardaRoba di Officine Foyer

    • Gratis
    • dal 28 al 31 maggio 2020

I più visti

  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • L'organizzazione del lavoro al tempo del Covid-19: Alessandra Romano ospite di Prisma - Fase 2

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 maggio 2020
    • Pagina Facebook Arezzo Notizie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento