Al teatro Virginian la favola moderna "Ci vediamo all'alba"

Dopo l’ottimo riscontro di pubblico e di critica ottenuto da “Straight”, il sipario del Teatro Virginian si apre sul nuovo appuntamento della stagione di prosa 2019/2020. Realizzato grazie al contributo della Fondazione CR Firenze nell’ambito di “Nuovi Pubblici” (bando tematico dedicato al sostegno di programmi di ampliamento e di sviluppo per lo spettacolo dal vivo), il cartellone di Dreamland mette in programma, mercoledì 27 novembre alle ore 21, lo spettacolo “Ci vediamo all’alba”, testo della celebre drammaturga e regista britannica Zinnie Harris. Diretto da Silvio Peroni per la produzione di Khora Teatro, la pièce porta sulla scena una favola moderna magistralmente interpretata da due giovani e talentuose attrici: la pluripremiata Francesca Ciocchetti e la pugliese classe ’86 Sara Putignano.

“Dopo la veloce incursione al Teatro Petrarca con l’anteprima nazionale di “Straight”, riapriamo le porte del Virginian con uno spettacolo intenso che esprime una forte urgenza di comunicare- spiega il direttore artistico Daniele Marmi.- Si tratta di una vera e propria novità teatrale che ha debuttato lo scorso gennaio e che vanta la guida di un regista dal gusto contemporaneo come Silvio Peroni nonché l’interpretazione di due tra le attrici più affermate dell’attuale scena italiana Una storia avvincente, dedicata all’amore, che arriva dritta allo stomaco dello spettatore facendo rivivere il mito di Orfeo ed Euridice.”

 Con “Ci vediamo all’alba”, il palcoscenico del teatro di via de’ Redi 12 si trasformerà in una grande spiaggia deserta; una spiaggia lontana dove incontriamo due donne, Hellen e Robyn, dopo un violento incidente in barca. Stordite dalla loro esperienza, cercano di trovare la strada di casa, ma presto scopriranno che la terra sconosciuta dove si trovano non è ciò che sembra e che, sebbene possano stare ancora insieme, non sono mai state così distanti. Sembrano essere una coppia felice: sono contente d’essere sopravvissute, ma piene di punti interrogativi. Dove si trovano davvero? Perché non possono tornare a casa? Perché Robyn è ossessionata dalle immagini di un’altra più terribile versione della realtà? Cos’è quella spiaggia? Un luogo misterioso dove le regole sembrano essere diverse. In una sinfonia di circa 85 minuti fra perdita, desiderio e commedia, la coppia Ciocchetti-Putignano porta in scena un testo che racconta le cose che gli uomini temono di più. Ne scaturisce uno spettacolo onesto e teneramente lirico che esplora il trionfo dell’amore, il mistero del dolore e la tentazione di perdersi in un futuro fantastico che non si avvererà mai.  

Anche quest’anno in concomitanza con gli appuntamenti della stagione, tornano le gustose iniziative pre-spettacolo del locale Crepes de Lune antistante al Virginian: un menù speciale che, dalle 19 alle 21, allieterà l’attesa degli spettatori in attesa dell’inizio della serata. Il costo del biglietto intero sarà di 10 euro; il ridotto (under 25 ed over 65) costerà 8 euro. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare i numeri 33

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Ad Arezzo si aprono le porte del nuovo supermercato Conad: giovedì l'inaugurazione

    • solo domani
    • 4 giugno 2020
  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2020
    • Varie sedi
  • Un tour alla scoperta di Piero della Francesca: visita virtuale al museo civico

    • Gratis
    • dal 10 maggio al 30 giugno 2020
    • Museo Civico Sansepolcro
  • CoronArte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Salotto Liberty
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento