"La grande sfida tra il riccio e la lepre" al teatro Dovizi

"La grande sfida tra il riccio e la lepre" diretto da Matthias Träger con Enzo Cozzolino, prodotto da Teatro Glug; musiche di Peter Malmsjo. Uno spettacolo con un burattinaio, 6 pupazzi, una fisarmonica, colori e tanta musica tratto dalla famosa fiaba dei fratelli Grimm. Si narra la tipica storia di una coppia di opposti, come già conosciuto in molti racconti popolari e del conseguente conflitto tra colui che appare “forte” e colui che appare “debole”. In questa storia di animali, come nelle favole classiche, non appaiono figure umane. L’intenzione della fiaba è evidente: nessuno deve prendere in giro un’altra persona (un altro animale) o sentirsi superiore, perché ognuno ha delle qualità diverse che altri probabilmente non hanno. Spettacolo premiato dall’UNIMA - Union Internationale de la Marionnette in occasione della Giornata Mondiale della Marionetta - Aprile 2007

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Donchisci@tte" con Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi

    • solo oggi
    • 20 novembre 2019
    • Teatro Signorelli
  • "Coppia aperta, quasi spalancata" di scena al Mario Spina

    • 23 novembre 2019
    • Teatro Mario Spina
  • "INattesa" di e con Elisa Fini

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 novembre 2019
    • Circolo Aurora

I più visti

  • Scivolo di ghiaccio al Christmas Village del Prato

    • dal 16 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Christmas Village al Prato
  • A Sansepolcro ti aspetta la mostra “LEONARDO DA VINCI: VISIONS”!

    • dal 14 marzo 2019 al 24 febbraio 2020
    • Museo Civico “Piero della Francesca” di Sansepolcro (AR)
  • Mercatini di Natale, ad Arezzo torna il villaggio tirolese

    • dal 16 novembre al 26 dicembre 2019
    • Villaggio Tirolese
  • Villaggio Lego, arriva Christmas Brick Art al Prato

    • dal 16 novembre al 26 dicembre 2019
    • Il Prato
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento