A Cavriglia a teatro con "La parrucca", dal testo di Natalia Ginzburg

Dopo il successo di “Trascendi e sali” di e con Alessandro Bergonzoni, si alza nuovamente il sipario del teatro comunale di Cavriglia per la seconda messa in scena della stagione venerdì 24 gennaio.
Sul palco Maria Amelia Monti e Roberto Turchetta, diretti dal regista Antonio Zavatteri con “La parrucca” adattamento dell'omonimo libro di Natalia Ginzburg con inserimento però anche della trama di “Paese di mare” della stessa autrice che scrisse entrambe le commedie nel 1971.
“La Parrucca” e “Paese di Mare” sono infatti due atti unici che sembrano l’uno la prosecuzione dell’altro. In “Paese di Mare” una coppia girovaga e problematica prende possesso di uno squallido appartamento in affitto. Ne “La Parrucca” ritroviamo Betta e Massimo in un piccolo albergo isolato, dove si sono rifugiati per un guasto all’automobile.
Questa sarà l'occasione per scoprire più di un segreto di una coppia insoddisfatta del proprio rapporto, tra la depressione e l'ingenuità di lei e una vena artistica di lui.
Comico, drammatico, vero, scritto con l’ironia e la leggerezza che rendono la Ginzburg unica nel panorama della narrativa e della drammaturgia italiana, questo progetto conferma Maria Amelia Monti come straordinaria interprete ginzburghiana, l’attrice più adatta oggi a far rivivere quel personaggio femminile che tanto aveva di Natalia stessa.
“Uno dei momenti più emozionati della mia carriera” Così Maria Amelia Monti presenta lo spettacolo “E' stato proprio l'incontro con Natalia Ginzburg a 28 anni, quando il regista Marco Parodi mi scelse come protagonista per “La segretaria”.
Il giorno della prova generale la Ginzburg mi osservò dalla platea e al termine mi disse che così aveva immaginato Sofia, protagonista del suo testo da me interpretata. Con “La parrucca” voglio mantenere vivo ed onorare quel legame che da allora si formò.”
Per informazioni ed acquisto di biglietti per “La parrucca” è possibile telefonare all'ufficio Teatro del Comune di Cavriglia allo 0559669731 oppure inviare una mail a teatro@comune.cavriglia.ar.it.
Il botteghino del teatro poi aprirà  un'ora prima dell'inizio della rappresentazione, prevista alle 21.30 di venerdì 24 gennaio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Raccontare fiabe contro la paura (online)

    • dal 14 marzo al 3 aprile 2020
  • C'era due volte il Barone Lamberto: reading espanso

    • Gratis
    • dal 11 marzo al 5 aprile 2020
  • La pagina più bella del mondo

    • dal 20 marzo al 3 aprile 2020

I più visti

  • La regola di Piero: Mimmo Paladino dialoga con il maestro della luce

    • dal 15 giugno 2019 al 31 marzo 2020
    • Varie sedi
  • Il risveglio di un gigante e Cristiada in visione gratuita online

    • dal 13 marzo al 5 aprile 2020
  • Un Bonelli al giorno. Fumetti omaggio con la noia 

    • Gratis
    • dal 23 marzo al 5 maggio 2020
  • La Casa Museo Bruschi resta chiusa, ma apre virtualmente le sue porte

    • dal 12 marzo al 5 aprile 2020
    • Casa Museo Ivan Bruschi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento